Viale Margherita, approvato il progetto per il ripristino di un tratto di marciapiede

- Pubblicità -

La giunta ha approvato il progetto definitivo relativo al ripristino di un tratto di marciapiede di viale Margherita lungo il fiume Retrone per un importo complessivo di 200 mila euro.

L’intervento, previsto per l’estate 2021, interesserà il tratto compreso tra contra’ della Piarda e l’area dell’ex impianto di distribuzione carburante, vicino al fiume Retrone, per una lunghezza complessiva di 75 metri.

“Con questo intervento riusciamo a dare una soluzione definitiva ad una criticità rilevata su viale Margherita – ha spiegato l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi –, con il ripristino di un tratto di marciapiede fondamentale per il transito dei pedoni che potranno tornare a percorrerlo in totale sicurezza”.

Il progetto prevede la demolizione del marciapiede esistente per tutto il tratto interessato, e la successiva stabilizzazione del pendio mediante la realizzazione di una palificata. Sulla sommità sarà realizzato un cordolo in cemento armato che farà da base per la successiva stesura della pavimentazione del nuovo marciapiede.

Per quanto riguarda il parapetto presente lungo tutto il tratto, costituito da una struttura in parte in acciaio e parte in cemento, si prevede la sua rimozione preliminarmente ai lavori, e la sua successiva sostituzione “tale quale”.

Sarà riposizionato, infine, il lampione della pubblica illuminazione, attualmente inclinato.

-Pubblicità-