Vi.Orienta: il festival della scuola diventa digitale. Dal 18 novembre dirette con gli istituti superiori e consulenze online

Vi.Orienta
Vi.Orienta
- Pubblicità -

Vi.Orienta diventa digitale. Il festival dell’orientamento scolastico, dedicato ai ragazzi di terza media che devono scegliere come proseguire il proprio percorso scolastico, abbandona i padiglioni della fiera e approda sul sito internet de Il Giornale di Vicenza.

“Una scelta obbligata, in ottemperanza al divieto di riunirsi in presenza imposto dall’emergenza sanitaria Covid19 -spiega il presidente della Provincia e sindaco di Vicenza Francesco Rucco – ma anche la volontà di far sentire forte la nostra vicinanza al mondo della scuola, che sta pagando caro il prezzo di questa pandemia. Vogliamo aiutare i ragazzi a scegliere l’istituto superiore più adatto alle proprie inclinazioni e ai propri talenti, facendo capire loro che qualunque sia la scelta, e comunque si svolgano le lezioni, la scuola è un’esperienza di formazione e di crescita insostituibile.”

“Vi.Orienta – Generazione Futuro” ci sarà quindi anche quest’anno, promosso da Il Giornale di Vicenza che gli dedicherà spazio sia sul sito che sulle pagine del giornale, con la collaborazione della Provincia di Vicenza e dell’assessorato all’istruzione del Comune di Vicenza, con un partner di prestigio come Confartigianato Vicenza e il sostegno del Gruppo Aim quale main sponsor.

“Lo abbiamo fortemente voluto -commenta Luca Ancetti, direttore responsabile de Il Giornale di Vicenza– perché rappresenta un luogo di incontro e confronto tra i ragazzi e le scuole, di conoscenza reciproca, e offre un supporto concreto ai più giovani nella loro scelta personale per il futuro. L’intervento di imprenditori, poi, permette di comprendere anche le necessità delle aziende e del mercato del lavoro.”

Il taglio del nastro, virtuale, sarà mercoledì 18 novembre.

Da quel giorno tutti i mercoledì mattina dalle 10.30 alle 12.00 si terrà una diretta interattiva su Zoom con i consulenti dell’orientamento – docenti, pedagogisti e psicologi – e la testimonianza di imprenditori. La parte conclusiva sarà dedicata alle domande degli studenti che parteciperanno direttamente dalle proprie classi, previa prenotazione all’email [email protected]

Dal lunedì al venerdì, dalle 18.00 alle 19.30, si alterneranno gli istituti di Vicenza e di tutta la provincia (statali, paritari e Centri di Formazione Professionale), con possibilità di presentarsi e descrivere le proprie attività. La visione è libera e gratuita, dedicata in particolar modo alle famiglie e agli studenti, con la possibilità di porre domande al numero 331.9979702. Il calendario sarà presto disponibile su www.ilgiornaledivicenza.it.

Sul sito del Giornale di Vicenza ci sarà una specifica sezione di ViOrienta 2020 dove saranno a disposizione le schede di tutti gli istituti partecipanti con video di presentazione, indirizzi di studio, informazioni e le registrazioni delle dirette. Inoltre ci sarà la possibilità di accedere a un “Test di Autoriflessione” e ai VideoConsigli in pillole realizzati dai consulenti dell’orientamento, utili per un dialogo con i docenti e in famiglia o per il download e la diffusione sui social.

Dal digitale al cartaceo, ogni giorno il Giornale di Vicenza dedicherà pagine speciali a ViOrienta con approfondimenti sui programmi e i progetti degli Istituti Superiori, consigli e informazioni.

-Pubblicità-