Venchi, cioccolato amaro per lavoratrici trasferite a Vicenza: protesta del sindacato Usb commercio

Venchi Vicenza
Venchi Vicenza
- Pubblicità -

Il sindacato Usb commercio questa mattina era a Vicenza per protestare contro la cioccolateria Venchi, che ha chiuso un negozio a Roma, trasferendo le lavoratrici al Nord in diverse città tra cui appunto la città del Palladio.

“Invece di mettere in cassa integrazione le 11 dipendenti le trasferisce nel Nord Italia. Tra cui Vicenza Venezia Padova – spiega il sindacato -.  È un chiaro modo per far sì che queste non potendo accettare il trasferimento (sono tutte donne e madri di famiglia con figli minori) si licenziano. Il dolce gusto del cioccolato s trasforma in un boccone amaro non digeribile, oggi in tutti i negozi d’Italia piccoli presidi contro la Venchi”.

-Pubblicità-
Tommaso De Beni
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox