Vaccinazioni covid, Aspiag Service: al via piano per i propri collaboratori dei market Despar in Triveneto, Emilia Romagna e Lombardia

L’AD Rissbacher: “Orgogliosi di essere tra i primi gruppi della DMO a offrire questa opportunità ai nostri collaboratori che in questa pandemia hanno svolto un servizio essenziale a beneficio di tutta la comunità. Un risultato raggiunto grazie ad un importante dialogo con le istituzioni e le associazioni di categoria”

Vaccinazioni anti Covid per c collaboratori Aspiag Service dei suoi market Despar
Vaccinazioni anti Covid per c collaboratori Aspiag Service dei suoi market Despar
- Pubblicità -

Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardiaha attivato in collaborazione con Federdistribuzione e UniSalute, primaria impresa assicuratrice nei rami malattia e assistenza, il piano vaccinale aziendale per la vaccinazione anti-Covid-19 dei propri collaboratori in ciascuna delle quattro regioni in cui l’azienda è presente.

La vaccinazione è su base volontaria e ogni collaboratore può decidere in totale autonomia di aderire al piano vaccinale: tutti i lavoratori di Aspiag Service riceveranno infatti un link che rimanda a UniVax, la piattaforma dedicata di UniSalute, in cui potranno prenotare giorno e orario della propria vaccinazione. Questa modalità permetterà di preservare la privacy del lavoratore e la volontarietà di adesione al piano.

La vaccinazione sarà gratuita per ogni collaboratore e comprenderà anche una polizza assicurativa per eventuali reazioni al vaccino, che, per volontà di Aspiag Service, sarà estesa sia ai lavoratori che si vaccinano con il sistema privato convenzionato dall’azienda, che per coloro che si vaccinano con il sistema pubblico. Le vaccinazioni si svolgeranno in strutture sanitarie convenzionate e diventeranno operative in base alle disponibilità dei vaccini in ciascuna regione di presenza di Aspiag Service.

Christof Rissbacher, Amministratore Delegato di Aspiag Service
Christof Rissbacher, Amministratore Delegato di Aspiag Service

Siamo orgogliosi di essere tra i primi gruppi della Distribuzione Moderna Organizzata (DMO) a offrire ai propri collaboratori l’opportunità di aderire a questo piano vaccinale, aggiuntivo e complementare rispetto al Piano Nazionale dei Vaccini – ha commentato Christof Rissbacher, Amministratore Delegato di Aspiag Service – Questo accordo rappresenta un’ulteriore conferma della volontà dell’azienda di mettere al centro le persone ed è un risultato ottenuto grazie al dialogo attivato da Aspiag Service a livello nazionale e locale con le istituzioni e le associazioni di categoria allo scopo di proteggere e salvaguardare la salute dei nostri oltre 8.000 collaboratori che sono il cuore pulsante dell’azienda e che, in questo periodo di pandemia, sono stati fondamentali e hanno svolto un servizio essenziale a beneficio di tutta la comunità.”

La possibilità di accedere alla vaccinazione che Aspiag Service mette a disposizione dei propri collaboratori rappresenta un’opportunità aggiuntiva e complementare rispetto al Piano Nazionale dei Vaccini ed è resa possibile nell’ambito dell’accordo quadro sottoscritto da Federdistribuzione, la federazione a cui aderiscono le società del settore della Distribuzione Moderna Organizzata, con UniSalute.

-Pubblicità-