Uso politico magistratura, Zanettin: calendarizzata pdl su Commissione a 1ª firma Gelmini. M5S: non abbiamo usato metodo Ostellari su ddl Zan

Maria Stella Gelmini
Maria Stella Gelmini
- Pubblicità -
Pierantonio Zanettin
Pierantonio Zanettin

“L’ufficio di presidenza delle Commissioni congiunte prima e seconda della Camera dei deputati ha dato stasera il via libera alla calendarizzazione della proposta di legge (pdl) a prima firma Gelmini per la istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sull’uso politico della magistratura. La prima seduta delle Commissioni congiunte avra’ luogo nella prima settimana di maggio. La nostra richiesta ha trovato finalmente accoglimento”. Lo dichiara in una nota  Pierantonio Zanettin capogruppo di Forza Italia in Commissione Giustizia di Montecitorio. (ANSA).

Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera
Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera

In una nota, i presidenti delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera, Giuseppe Brescia e Mario Perantoni, entrambi del M5S,  dopo la decisione dell’Ufficio di presidenza congiunto di incardinare tra 15 giorni la proposta di legge Gelmini
sull’istituzione di una commissione d’inchiesta sull’uso politico della giustizia hanno sottolineato che “Le presidenze hanno preso atto delle indicazioni della maggioranza dei gruppi e non hanno seguito il metodo Ostellari“, con riferimento al rinvio del ddl (disegno di legge) Zan contro l’omotransfobia e la misoginia che non verrà ancora incardinato per opposizione del presidente leghista dell’Ufficio di Presidenza della Commissione Giustizia del Senato, il leghista Andrea Ostellari.

 

-Pubblicità-
Giovanni Coviello
Ho il piacere e l'onore di dirigere queste testate Dopo un'iniziale esperienza come ricercatore volontario universitario (1976-77)e il servizio militare in Marina Militare come ufficiale di complemento (1976-78) ho maturato varie esperienze di vertice, nazionali e internazionali, nel settore delle telecomunicazioni e dell'informatica (1978-1993), ho ricoperto cariche in Confindustria Roma e Apindustria Vicenza, quindi mi sono occupato di marketing e gestione sportiva (volley) anche da vice presidente della Lega di Pallavolo Femminile di serie A, per poi dal concentrarmi dal 2008 sulle edizioni giornalistiche (VicenzaPiù, VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.tv). Ho fondato nel 2019 anche Laltravicenza.it, Parlaveneto.it e Bankileaks e dirigo da luglio 2020 la nuova testata nazionale DeepNews.it