Tutti a buon fine i mutui chiesti dal Comune alla Cassa depositi e prestiti

- Pubblicità -

Sono stati tutti concessi per una somma complessiva di 6 milioni e mezzo di euro i mutui chiesti dal Comune alla Cassa depositi e prestiti per finanziare 38 opere pubbliche.

“Il significativo lavoro congiunto della ragioneria comunale e degli uffici tecnici – commenta l’assessore al bilancio Simona Siotto – ha portato anche in questo difficile anno di pandemia a ottenere tutti i mutui chiesti alla Cassa depositi e prestiti nell’ambito dei vincoli di bilancio previsti. Si tratta di ben 38 interventi che spaziano dalle scuole, ai musei e palazzi comunali, dal verde urbano alle piste ciclabili, strade e marciapiedi, con un’attenzione particolare alla riqualificazione energetica, al riuso e alla manutenzione straordinaria dell’importante quanto complesso patrimonio comunale”.

Nel dettaglio, otto progetti tra i 38 finanziati riguardano altrettante scuole per un milione 170 mila euro ai quali vanno aggiunti 310 mila euro per interventi in vari altri edifici scolastici. Il mutuo più consistente, del valore di 450 mila euro, è stato chiesto per l’intervento di realizzazione del cappotto termico e degli infissi della primaria Da Feltre il cui progetto complessivo vale 1 milione e 346 mila euro.

Sul fronte impianti sportivi, mutui per 650 mila euro finanzieranno lavori allo stadio, alle piscine, al campo da baseball di via Bellini e al campo da calcio di via Baracca.

Per quanto riguarda i monumenti e palazzi cittadini, la cifra finanziata ammonta a un milione e 600 mila euro, tra cui 500 mila per il completamento del restauro di Palazzo Chiericati, 350 mila euro per il primo stralcio del recupero della Torre del Tormento, 250 mila euro per l’area archeologica e la sala polifunzionale della Basilica palladiana, 100 mila euro per interventi sul cielo delle scene di Scamozzi al Teatro Olimpico.

Sono stati inoltre concessi mutui per un milione e 900 mila euro per lavori su strade, marciapiedi e piste ciclabili, compresi specifici interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e di illuminazione pubblica.

Lavori sul verde pubblico e parchi gioco, tra cui le nuove aiuole di viale san Lazzaro e la messa in sicurezza a Parco Astichello, sono stati finanziati per mezzo milione di euro.

Infine, la Cassa depositi e prestiti ha concesso un mutuo d 185 mila euro per la realizzazione della nuova sede distaccata della polizia locale a Campo Marzo.

 

-Pubblicità-