Tris di furti nei supermercati ad Halloween: spariscono borsa, caffè, cioccolatini e formaggio

polizia in azione a Campo Marzo
polizia in azione a Campo Marzo
- Pubblicità -

Il 31 ottobre a Vicenza si è festeggiato da pomeriggio a sera Halloween. Ma la “festa” hanno tentato di farla anche i ladri in tre supermercati della città.

Nel primo, alle 10.20 di mattina in viale Roma, un’anziana signora 79enne aveva lasciato per un attimo incustodita la sua borsa nel carrello mentre stava scegliendo la marmellata dallo scaffale e la già nota 21enne tossicodipendente toscana che si aggira per la zona di Campo Marzo l’ha rubata scappando poi verso piazza Castello, dove l’aveva nascosta sotto un’auto all’inizio di corso Palladio. Una volta recuperata dalla polizia, dalla borsa mancavano solo 20 euro.

Il secondo furto in supermercato è stato messo a segno al Parco Città: una cassiera alle 14.15 blocca un giovane che sta uscendo dal supermercato con lo zaino dopo aver fatto scattare l’allarme anti taccheggio delle casse. Si tratta di un rumeno 27enne di Altavilla che aveva nascosto 8 confenzioni di caffè e una confezione di cioccolatini, valore totale 70 euro.

Alle 18, infine, a completare il tris di furti nei supermercati ad Halloween è stato un ragazzo che si è dato alla fuga in viale Mazzini dopo essere uscito dall’entrata del negozio. Rincorso da un commesso che l’ha bloccato nel parcheggio vicino al park Cattaneo, aveva evidenti rigonfiamenti negli abiti ma è stato recuperato solo un pezzo di formaggio da una tasca.

Il giovane, dopo essersi dimenato e aver cercato di colpire il dipendente, è riuscito a scappare. Ora in questura sono allo studio le immagini di video-sorveglianza con la tecnologia di riconoscimento facciale.

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.