Thiene, in locazione a canone calmierato 45 alloggi Ater

FotoThieneSTommaso
FotoThieneSTommaso
- Pubblicità -

L’Ater di Vicenza ha pubblicato nei giorni scorsi nel sito dell’Azienda l’avviso di evidenza pubblica, già approvato dal Consiglio di Amministrazione, per raccogliere manifestazioni di interesse alla locazione a canone calmierato di 45 alloggi di proprietà Ater a Thiene in via S. Tommaso. Si tratta del complesso immobiliare acquisito dall’Azienda territoriale di edilizia pubblica vicentina per un importo di quasi 2 milioni di euro con il fine di conseguire inizialmente 40 alloggi, poi diventati come detto 45, da affittare a prezzi calmierati, intervento realizzato con fondi propri dell’Ater. Sull’immobile sono già state realizzate le opere necessarie alla messa in sicurezza dell’interrato e degli impianti ascensore mentre è in corso l’esecuzione, per stralci, degli interventi che interessano direttamente gli alloggi, procedendo in progressione per vano scala.

I 45 alloggi di via S. Tommaso a Thiene hanno metrature diverse, per rispondere alle differenti esigenze familiari: 23 appartamenti sono dotati di una camera da letto; 21 dispongono di due camere da letto; uno infine consta di 3 camere da letto. Dispongono inoltre di box auto o giardino esclusivo (in alcuni casi presenti entrambi). In base alle diverse metrature anche gli importi di locazione variano, da un minimo di 130 euro ad un massimo di 300 euro per l’alloggio con maggior numero di locali (prezzi senza Iva).
“I 45 alloggi a canone calmierato a Thiene sono una risposta importante per diverse fasce della popolazione – spiega in un comunicato Valentino Scomazzon, Presidente Ater Vicenza – si rivolgono alle famiglie che non possono rientrare nelle graduatorie Erp perché non hanno i requisiti, anche reddituali, per richiedere un alloggio di edilizia popolare ma nemmeno le disponibilità economiche per affrontare il costo delle locazioni del libero mercato. Inoltre l’avviso premia in particolare, nell’assegnazione delle condizioni di priorità, le giovani coppie, i single, le famiglie monogenitoriali con uno o più figli a carico, le persone che prestano attività lavorativa nel territorio thienese o comunque originarie di Thiene che intendano rientrare nel loro comune”.

“Attendevo questo momento da anni. E’ stato un iter complicato e che non si concluderà nell’immediato, in quanto l’Ater sta completando progressivamente i 45 alloggi – aggiunge il sindaco di Thiene Giovanni Casarotto – però, intanto, godiamoci la bella notizia che i primi 8 potranno essere assegnati già in estate. Dall’acquisto del complesso immobiliare da parte di Ater sono passati diversi anni e purtroppo le complicazioni derivanti dal fallimento e dal successivo acquisto all’asta giudiziaria da parte dell’Ater hanno comportato un aggravio di procedure e un allungamento dei tempi di realizzazione. Ringrazio l’Ater, e in particolare il Presidente Valentino Scomazzon, per l’impegno e la costanza con cui ha saputo superare tutti gli ostacoli. Sono contento inoltre, che, trattandosi di assegnazione di alloggi a canone calmierato con possibilità anche di riscatto, i canoni siano contenuti, in modo da essere alla portata di molte famiglie con redditi medi. Infine mi spenderò con l’Ater perchè tenga conto, nell’assegnazione, soprattutto di quelle famiglie che a causa del Covid e della precarietà lavorativa rischiano magari, non appena scadrà il termine del blocco degli sfratti, oggi fissato al 30 giugno, di perdere l’alloggio in cui vivono”.
Le richieste per la locazione di un alloggio devono essere compilate sul modulo appositamente predisposto dall’Azienda e dovranno essere presentate o fatte pervenire all’Ater (via Btg. Framarin 6 Vicenza) entro venerdì 14 maggio. L’Ater si riserva comunque di aggiornare ed integrare periodicamente la graduatoria con le domande pervenute in ordine di arrivo, anche successive alla data di scadenza, verificando i requisiti e le priorità previste. La graduatoria sarà pubblicata sul sito aziendale.
Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche dei singoli alloggi, sui requisiti richiesti per partecipare al bando, sulle condizioni di priorità che assegnano i punteggi per la graduatoria, sulla locazione (durata di 4 anni con possibilità di proroga di altri 4) e sulle modalità di presentazione della domanda si rimanda all’avviso ad evidenza pubblica sul sito dell’Ater di Vicenza.

-Pubblicità-