Scuole, Vò Euganeo anticipa l’apertura: all’ex “epicentro” del Coronavirus studenti in classe il 7 settembre per Mattarella

banchi con rotelle a Vò, foto del Mattino di Padova
banchi con rotelle a Vò, foto del Mattino di Padova
- Pubblicità -

L’inizio dell’anno scolastico durante l’emergenza Coronavirus continua a tenere… banco, ora con accuse incrociate tra sindacati della scuola e Ministra Lucia Azzolina. Ma le scuole a Vò Euganeo, il paese colpito per primo da contagiati per covid insieme a Codogno, inizieranno addirittura prima dell’apertura ufficiale fissata in Veneto per il 14 settembre.

A Vò parte il 7 settembre (il 9 per elementari e medie), una settimana prima per organizzare al meglio la vista della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che inaugurerà ufficialmente l’anno scolastico nel pomeriggio del 14 settembre nel luogo simbolo della pandemia in Italia.

Intanto nell’Istituto comprensivo che comprende Vò, il Mattino di Padova annuncia che sono già state allestite le aule con nuove sedie e banchi anti-Covid provvisti di rotelle.

-Pubblicità-
Edoardo Andrein
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.