Sanità, Lorenzoni all’attacco: “Zaia taglia fondi per disabili e non autosufficienti, inaccettabile”

- Pubblicità -

“La Regione taglia i fondi per i disabili e i non autosufficienti. Inaccettabile, soprattutto in un periodo precario e delicato qual è l’attuale, in cui tante persone con disabilità vivono un confinamento pesantissimo”. Così il portavoce delle Opposizioni in Consiglio regionale, Arturo Lorenzoni, sul Progetto di legge n. 29 di iniziativa della Giunta, illustrato oggi pomeriggio in Quinta commissione.

“Il documento – spiega il consigliere – va ad interpretare in maniera lesiva la dignità della persona non autosufficiente e bisognosa di cure sociosanitarie in regime residenziale la legge regionale 30 del 2009, denominata ‘Disposizioni per la istituzione del fondo regionale per la non autosufficienza e per la sua disciplina’. Nei giorni scorsi, ho raccolto le preoccupazioni di molte associazioni venete operanti nell’assistenza. Tali angosce – sottolinea Lorenzoni – sono purtroppo condivisibili. L’amministrazione regionale ha comunicato che fin quando non verrà aumentato il fondo nazionale per la non autosufficienza, con relativa determinazione della copertura destinata a finanziare le funzioni assistenziali dei Comuni, l’importo della compartecipazione pubblica, prevista dalla legge, per i beneficiari è ridotto in misura pari ai trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari, comprese le carte di debito, a qualunque titolo percepiti da amministrazioni pubbliche in ragione della condizione di disabilità”.

“Fondamentale – sostiene ancora Lorenzoni – che il criterio di compartecipazione in base all’Isee sia mantenuto, come peraltro stabilito da tre diverse sentenze del Consiglio di Stato del 2016”. In ultima istanza, “il disegno di legge regionale appare contrario al dettato della legge nazionale. Oggi, in un contesto di pandemia, le Istituzioni sono chiamate ad essere ancora più vicine ai cittadini, soprattutto a quelli più deboli e fragili. Il progetto di legge 29, invece, va nella direzione diametralmente opposta”.

L’articolo Sanità, Lorenzoni all’attacco: “Zaia taglia fondi per disabili e non autosufficienti, inaccettabile” proviene da Parlaveneto.

-Pubblicità-