Recovery Plan, Zanettin (FI): “solo due righe per la giustizia. Vergognoso”

On. Pierantonio Zanettin
On. Pierantonio Zanettin
- Pubblicità -

“E’ vergognoso che nelle linee di indirizzo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sottoposto oggi dal premier Conte ai partiti della sua maggioranza , siano dedicate solo due righe, ripeto due righe, alla questione Giustizia”. Lo dichiara in una nota il deputato di Forza Italia Pierantonio Zanettin, componente della Commissione Giustizia di Montecitorio, a commento delle linee presentate oggi a proposito del Recovery Plan da parte del governo. “La giustizia – prosegue ancora Zanettin –  è uno dei settori in cui l’Europa chiede all’Italia di investire per recuperare un gap storico. Il disinteresse del Premier Conte e del Ministro Bonafede è quindi ingiustificabile”.

Nel pomeriggio il ministro Bonafede aveva scritto su Facebook che “il faro del Recovery devono essere le nuove generazioni, partendo innanzitutto dalla scuola, dalla sanità, dalla digitalizzazione, dalla svolta green, dalla garanzia dei diritti e dei servizi essenziali attraverso un ammodernamento massiccio della pubblica amministrazione e della giustizia”.

-Pubblicità-