Recovery Fund, Viveracqua: “servono 40 milioni per interventi strutturali a Cortina”

- Pubblicità -

Riguardo all’utilizzo delle risorse del Recovery Fund, “per Cortina – in vista delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026- ci sono da fare degli interventi strutturali importanti in materia ambientale, sia per quanto riguarda la distribuzione dell’acqua che per il trattamento delle acque reflue. Si stimano necessari almeno 40 milioni di euro per fare interventi efficaci e risolutivi”.

Lo ha detto Monica Manto, presidente di Viveracqua (Gestori idrici del Veneto), audita in videoconferenza dalla commissione Ambiente della Camera in merito all’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund.

Fonte: Public Policy

-Pubblicità-