Premio Scenario a Vicenza dal 15 al 17 giugno

- Pubblicità -
“Arturo”, vincitore Premio Scenario Infanzia 2020

Vicenza palcoscenico del nuovo teatro: si svolgerà al Teatro Astra e al Teatro Comunale di Vicenza il 1516 e 17 giugno la prima Tappa di Selezione della 18ª edizione del Premio Scenario, dedicato ai nuovi linguaggi per la ricerca e per l’inclusione sociale, promossa e realizzata dall’Associazione Scenario e da La Piccionaia Centro di produzione teatrale in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, con il sostegno dell’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza e con il contributo del Ministero della Cultura.

La Tappa di Selezione, aperta al pubblico con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, si svolgerà nelle giornate di martedì 15 giugno (ore 14.00-19.30), mercoledì 16 giugno (ore 9.00-18.00) e giovedì 17 giugno (ore 9.00-13.00) al Teatro Astra e al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza; nelle tre giornate saranno presentati i venti corti teatrali in concorso per accedere alla Finale del Premio Scenario che si svolgerà a Bologna, dal 27 al 31 agosto, nell’ambito di Scenario Festival. Per partecipare alla tre giorni vicentina, è indispensabile la prenotazione da effettuare online sul sito del teatro dove si svolge la rappresentazione (vedi programma): www.teatroastra.it e   www.tcvi.it.

Alla 18ª edizione del Premio Scenario si sono candidati 173 progetti, valutati dall’Associazione Scenario attraverso 10 Commissioni distribuite sul territorio nazionale, che hanno selezionato 40 semifinalisti. La Tappa di Vicenza e quella di Molfetta (BA), che avrà luogo dal 5 al 7 luglio alla Cittadella degli Artisti/Teatri Bari, presentano 20 progetti ciascuna. Si tratta di studi scenici originali della durata di venti minuti, proposti da giovani al di sotto dei trentacinque anni. Un Osservatorio critico – composto dai soci dell’Associazione Scenario e dai due membri esterni Magda Siti (direttrice artistica Drama Teatro) e Michele Mele (organizzatore teatrale e curatore) – selezionerà i partecipanti alla Finale del Premio.

Al termine della Finale, la Giuria assegnerà un premio di 8.000 euro ai vincitori di ciascuna sezione, come sostegno produttivo ai fini del completamento dello spettacolo.

I progetti presentati a Vicenza provengono da Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Puglia, Veneto, Valle d’Aosta, Toscana, Friuli Venezia Giulia: 17 sono i candidati al Premio Scenario, 3 al Premio Scenario Periferie.

Promosso e sostenuto dai 35 soci dell’Associazione Scenario, il Premio si rivolge ad artisti al di sotto dei 35 anni, con lo scopo di incentivare nuove idee, progetti e visioni di teatro per la ricerca e l’inclusione sociale. Il Premio Scenario e il Premio Scenario Periferie, rivolto a progetti teatrali incentrati su tematiche inerenti l’interculturalità, la marginalità e l’inclusione sociale, si presentano strettamente interconnessi, condividendo le medesime fasi di selezione e valutazione, per confluire entrambi nella Generazione Scenario 2021. Occasione unica di censimento, dialogo e confronto per le giovani generazioni, il Premio Scenario, nel suo essere osservatorio del nuovo teatro, lavora nel territorio che precede la formalizzazione della ricerca: accoglie progetti che non sono ancora diventati spettacolo, ma appartengono a necessità e linguaggi in via di esplorazione. Vocazione prima di Scenario è documentare e comprendere, selezionare e premiare, le diverse modalità di avvicinamento al teatro da parte dei giovani artisti.

Vicenza sarà palcoscenico anche per le rappresentazioni degli spettacoli vincitori ex aequo del Premio Scenario infanzia 2020 che saranno presentati – in prima nazionale – il 16 e 17 giugno al Teatro Astra.

Mercoledì 16 giugno alle ore 20.15 Nardinocchi/Matcovich presenta “Arturo” di e con Laura Nardinocchi e Niccolò Matcovich. Lo spettacolo, rivolto ai ragazzi dai 12 ai 18 anni, nasce dall’incontro di due registi/autori che condividono lo stesso dolore: la perdita dei propri padri. Sul palco si costruisce un puzzle della memoria, composto di dodici pezzi – corrispondenti ad altrettante scene – che esplorano il tema utilizzando forme e linguaggi differenti, includendo anche momenti di interazione con gli spettatori. L’intento è trattare la morte, spesso vista come un tabù, trasformando il dolore in atto creativo.

Giovedì 17 giugno alle ore 18 Hombre Collettivo presenta “Casa nostra” progetto di teatro immagine e teatro d’oggetti, regia Riccardo Reina, di e con Angela Forti, Agata Garbuio, Riccardo Reina, Aron Tewelde, per ragazzi dai 14 ai 18 anni. La sentenza emessa il 20 aprile 2018 dalla Corte d’Assisi di Palermo sul processo Stato-Mafia riporta alla superficie della nostra memoria pezzi di un passato che recente già diventato storia. Una storia che rischia di cadere nell’oblio, soprattutto per le generazioni che non l’hanno vissuta direttamente. Casa Nostra non è solo un titolo, ma una formula che cerca di sintetizzare molteplici significati.

I biglietti per gli spettacoli di Premio Scenario infanzia 2020 costano 5 euro; sono in vendita online su www.teatroastra.it .

 

 

PROGRAMMA

 

MARTEDÌ 15 GIUGNO

ore 14.00 Teatro Astra – Christian Gallucci (Milano) Cadono fiocchi di neve, soggetti della gravità (titolo provvisorio)

ore 15.20 Teatro Comunale – Gerets Records (Pero, Mi) LOW

ore 16.10 Teatro Comunale – Benedetta Parisi (Roma) Funerale all’italiana

ore 17.00 Teatro Comunale – Generazione Eskere (La Spezia) Il Canto del Bidone

ore 17.50 Teatro Comunale – Bribude Teatro (Varese) Materiali per la morte della zia

ore 19.10 Teatro Astra – Co.Vo Barbaroux (Trani, Bt) Aldiquà di tutto

Negli intervalli l’Osservatorio critico incontra le compagnie

 

MERCOLEDÌ 16 GIUGNO

ore 9.00 Teatro Astra – Pars Construens (Parma) –Verderame

ore 10.20 Teatro Comunale – Usine Baug (Bresso, Mi) –Topi*

ore 11.10 Teatro Comunale – Palinodie (Aosta) – Nude – L’ arte squarcia

ore 12.00 Teatro Comunale – Di Bella/Croce (Milano) –Leda aveva un soldatino di stagno

ore 12.50 Teatro Comunale – Talìa’s Machine (Milano) –Mater 2.0*

ore 15.00 Teatro Comunale – FanniBanni’s (Modena) – Biancaneve e i sette nazi

ore 15.50 Teatro Comunale – Tra i Binari (San Miniato, Pi)- Il Cabaret della Povera Gente*

ore 16.40 Teatro Comunale – Baladam B-side (Modena)- Surrealismo capitalista

ore 17.30 Teatro Comunale – Compagnia Quaranta Minuti (Villongo, Bg) – Fernweh o la fame del pane altrui

Negli intervalli l’Osservatorio critico incontra le compagnie

Ore 20.15 Teatro Astra – Nardinocchi/Matcovich Arturo

Prima Rappresentazione – Spettacolo vincitore ex aequo Premio Scenario infanzia 2020

 

GIOVEDÌ 17 GIUGNO

ore 9.00 Teatro Astra – Alessandro Paschitto/ctrl+alt+canc (Milano) Afànisi

ore 9.50 Teatro Astra – Ksenija Martinovic (Udine)Boiler Room – Generazione Y

ore 10.40 Teatro Astra – Viola Marietti (Milano) Al limite dello sputtanamento totale

ore 11.30 Teatro Astra – Filograno/Rossi (Milano) Anche in casa si possono provare emozioni forti

ore 12.20 Teatro Astra – Mattia Cason (Belluno) Le Etiopiche

Negli intervalli l’Osservatorio critico incontra le compagnie

 

Ore 18 Teatro Astra – Hombre Collettivo Casa nostra

Prima Rappresentazione – Spettacolo vincitore ex aequo Premio Scenario infanzia 2020

 

L’Associazione Scenario è formata dai soci:

Ancona AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali; Bari Teatri di Bari – Consorzio Società Cooperativa Teatro di Rilevante Interesse Culturale; Bassano del Grappa Operaestate Festival Veneto; Bergamo Il Teatro Prova; Bologna Centro di Promozione Teatrale La Soffitta, Teatri di Vita, Agorà/Associazione Liberty; Cagliari Cada Die Teatro impresa di produzione teatrale, Sardegna Teatro Teatro di Rilevante Interesse Culturale; Cascina Fondazione Sipario Toscana onlus La Città del Teatro Centro di Produzione Teatrale; Catania Teatro Stabile di Catania Ente Teatro di Rilevante Interesse Culturale Stabile della Città di Catania; Empoli Giallo Mare Minimal Teatro impresa di produzione teatrale; Faenza Teatro Due Mondi; Forlì Accademia Perduta/Romagna Teatri Centro di Produzione Teatrale; Genova Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse Onlus Teatro di Rilevante Interesse Culturale; Milano ATIR Teatro Ringhiera, Teatro del Buratto Centro di Produzione Teatrale, Campo Teatrale, Fondazione Palazzo Litta per le Arti onlus Manifatture Teatrali Milanesi Centro di Produzione Teatrale; Modena TIR Danza Associazione Teatrale; Napoli Teatro Bellini Teatro di Rilevante Interesse Culturale; Oppeano Babilonia Teatri; Parma Associazione Micro Macro; Perugia Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale; Pescara Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale; Piacenza Teatro Gioco Vita Centro di Produzione Teatrale; Ravenna Ravenna Teatro Centro di Produzione Teatrale; Roma Area 06, Sala Umberto; San Lazzaro di Savena Compagnia Teatro dell’Argine impresa di produzione teatrale; San Miniato Teatrino dei Fondi impresa di produzione teatrale; Torino Fondazione Teatro Piemonte Europa/Festival delle Colline Torinesi Teatro di Rilevante Interesse Culturale; Udine CSS Teatro Stabile di innovazione del FVG Centro di Produzione Teatrale; Valsamoggia Teatro delle Ariette Associazione Culturale; Vicenza La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale.

Informazioni

Teatro Astra

Contrà Barche, 55 – 36100 Vicenza – tel. 0444 323725 – [email protected]

www.piccionaia.itwww.teatroastra.it

 

Associazione Scenario

Organizzazione Alessandra Farneti cell. 392 9433363 · [email protected]

Ufficio Stampa Raffaella Ilari cell. 333 4301603 · [email protected]

 

SITO www.associazionescenario.it

FB Associazione Scenario – Instagram @Associazione Scenario

Twitter @PremioScenario

-Pubblicità-