Polizia Locale, il nuovo comandante Massimo Parolin: “più vicini alle persone”

- Pubblicità -

Da un avvocato, Cristiano Rosini, ad un altro avvocato Massimo Parolin, con ben tre lauree (anche in Scienze Politiche e Lettere Classiche conseguita nel marzo 2019). Il nuovo comandante della Polizia Locale di Vicenza è entrato in servizio oggi lunedì 17 giugno e ha tenuto un primo discorso ai suoi agenti, chiedendo loro di essere dei “British Bobbies”, vigili urbani all’inglese.

Poi Parolin ha incontrato il sindaco Francesco Rucco parlando alla stampa (pillola video sopra), per ricordare le priorità “accattonaggio, senzatetto e microspaccio“, con un occhio di riguardo per “Campo Marzio, dove andavo a giocare a calcio da piccolo”, ricorda lui che abitava in centro (è fratello di Luciano Parolin), ma negli ultimi anni è stato comandante dei vigili prima a Montecchio e poi Arzignano.

Un ritorno “a casa” con una novità che ha intenzione di introdurre: “più vigili in centro storico e nei mercati, e un maggiore contatto diretto con i cittadini, anche per la raccolta di informazioni utili”.

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.