PoeMusia sabato 26 settembre alle 18 a Palazzo Chiericati

- Pubblicità -

PoeMusia si terrà sabato 26 settembre nel salone d’onore di Palazzo Chiericati, con inizio alle 18 e ingresso libero. Nasce da un’intuizione del poeta Edoardo Gallo e del musicista e compositore Giuseppe Laudanna per il bisogno e la volontà di esprimere la forza emotiva della Poesia dell’uno attraverso la tenace empatia della Musica dell’altro.

Presenta Silvana Pulcinella.

PoeMusia è una sorta di crasi tra Poesia e Musica, un neologismo che contiene l’emozione di queste due arti in un’unica parola.

Ed ecco che dall’emozione della Poesia nasce la prima nota e poi lo spartito e infine una Musica; non un accompagnamento improvvisato ma una struttura artistica che porta la Musica a valorizzare le parole e la Poesia a valorizzare le note in completa fusione artistica dalla quale nasce ogni singola PoeMusia ©

L’iniziativa chiude il calendario estivo “Viaggio in città” a cura dell’assessorato alla cultura.

Informazioni: 3346403328, canale youtube Edoardo Gallo Poesia

 

Edoardo Gallo,poeta vicentino, ha pubblicato tre libri in forma collettiva esprimendo poi la sua cifra poetica originale e polimorfa nelle tre raccolte personali “Giorno Zero”, “È Solo Poesia” e “La Verità è un Bambino dagli Occhi Grandi” in fase di presentazione. Ha partecipato a Poetry Vicenza, Flussi Diversi di Caorle, Parole Spalancate Festival Internazionale di Genova e al Be_Art Festival dell’Arte di Vicenza. Con la poesia “Io sono mio padre” è vincitore assoluto del Premio Letterario Nazionale Giorgio Gaiero.

Nel 2020, quale rappresentante della poesia italiana, è invitato a partecipare alla mostra virtuale “Mediterranean Anatomy” patrocinata dall’Ambasciata Italiana in Grecia. La poesia “A chi importa” diventa una canzone d’autore. L’inedito “Soldati” viene utilizzato quale voce poetica del video realizzato da Adifly in collaborazione con l’associazione culturale Liberi Pensatori, in occasione della tempesta Vaia. Il progetto è stato patrocinato dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione del Veneto. A luglio 2020 ha ricevuto il premio quale finalista alla XIV^ edizione del premio Letterario Città di Livorno con la poesia “Le cose difficili”. Prestigiose sono le collaborazioni con numerosi artisti e musicisti tra i quali il pianista e compositore Giuseppe Laudanna con il quale crea il progetto artistico PoeMusia.

 

Giuseppe Laudanna, musicista e compositore di scuola beneventana e partenopea, ha conseguito il diploma di Pianoforte presso il Conservatorio Di Musica San Pietro a Majella di Napoli. Successivamente si è diplomato in Musica Jazz presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Numerose sono le sue collaborazioni e concerti in particolare nel campo della musica Etno-World: Eugenio Bennato, Pietra Montecorvino, Patrizio Trampetti, Marisa Sannia, Marco Zurzolo ed altri.

Ha partecipato al “Premio Tenco” con Eugenio Bennato ed i Solisti di Musicanova ed alla realizzazione di diversi CD tra cui: Eugenio Bennato “Mille e una notte fa – Taranta Power”; La stanza dello scirocco (Colonna sonora del film con Giancarlo Giannini); Pietra Montecorvino “La Stella del cammino”. Ha partecipato al film “Fondali Notturni” di Nino Russo con Massimo Ranieri ed Ida De Benedetto ed alla colonna sonora del film “Voglio stare sotto il letto” con Mario Scaccia, Rocco Papaleo, Giorgio Pasotti, Michelle Hunziker .

Sta collaborando con Lino Blandizzi, Mario Maglione e Giuseppe Dal Bianco.

Attualmente è impegnato in diversi progetti che lo portano ad esplorare i mondi sonori che vanno dal jazz al classico all’etno world, ultimo tra tutti PoeMusia assieme al poeta vicentino Edoardo Gallo.

 

 

 

 

 

 

-Pubblicità-