Oggetti rinvenuti nel Comune di Vicenza all’asta (telematica) dal 5 al 15 febbraio

- Pubblicità -
Foto d’archivio

L’Istituto vendite giudiziarie (IVG) di Vicenza ha comunicato che l’asta degli oggetti ritrovati nel territorio del Comune di Vicenza e mai reclamati si terrà online dal 5 al 15 febbraio.

Si tratta di beni rinvenuti dai cittadini e rimasti in deposito all’ufficio oggetti smarriti del Comune di Vicenza senza che ne sia stata richiesta la restituzione nei tempi previsti.

Saranno messe in vendita 160 biciclette. Dopo la vendita delle prime 160 bici, avvenuta tra novembre e dicembre 2020, è stata predisposta una nuova asta per i nuovi lotti: 160 bici e telefoni cellulari, computer portatili, tablet, macchine fotografiche, orologi, gioielli e bigiotteria, casco da moto, tosaerba.

Sarà possibile visionare le biciclette nella sede IVG Vicenza a Costozza di Longare (Vi) in via Volto 63 da lunedì 1 febbraio a venerdì 12 febbraio tra le 12 e le 16.

In ottemperanza alle disposizioni per il contenimento del Covid-19 e per garantire la massima sicurezza, è necessario prenotare la propria visita online.

La visione potrà durare al massimo 15 minuti, seguendo un percorso prestabilito al fine di evitare assembramenti.

Tutte le informazioni relative alla  visione e all’asta delle biciclette sono disponibili sul sito di IVG Vicenza, al link 

La partecipazione all’asta avverrà sul portale di IVG dedicato alle vendite telematiche www.benimobili.it.

 

-Pubblicità-