Provincia Vicenza, Nuova Commissione Pari Opportunità. Gonzo: “ancora tanto lavoro da fare”

Gonzo
Il sindaco di Isola Vicentina Francesc Gonzo
- Pubblicità -

Il Consiglio Provinciale di Vicenza ha eletto oggi la nuova Commissione Pari Opportunità. “Le pari opportunità sono una funzione fondamentale dell’Ente -spiega il consigliere delegato Francesco Enrico Gonzo– non solo sopravvissute, ma anzi valorizzate dalla riforma che nel 2014 ha rivisto il ruolo di questi enti. Un segnale importante dell’attenzione che bisogna porre nella lotta ad ogni tipo di discriminazione e nella messa in atto di ogni azione a garanzia delle pari opportunità. Un segnale che, purtroppo, testimonia quanto lavoro ci sia ancora da fare in questo ambito, tanto da essere necessaria una legge per quello che invece dovrebbe essere normalità.”

Storicamente la Provincia di Vicenza si occupa di pari opportunità grazie ad una apposita Commissione eletta dal Consiglio Provinciale. Per garantire la massima trasparenza, nei mesi scorsi è stato pubblicato un avviso di ricerca candidati a cui hanno risposto 26 persone. Ventisei professionisti in vari settori, dal legale al sociale, dal lavoro all’istruzione, oltre a consiglieri comunali e sindacalisti con un comune denominatore: l’esperienza in ambito di pari opportunità.

Gli eletti sono:

Francesco Enrico Gonzo, consigliere provinciale con delega alle Pari Opportunità

Cristina Bozzetto, avvocato in Bassano e componente uscente della Commissione Pari Opportunità
Francesca Bressan, nome noto nell’ambito tecnico delle Pari Opportunità
Silvia Bertacco, in rappresentanza dei sindacati
Mirta Corrà, avvocato con esperienza specifica nelle Pari Opportunità
Paolo Meneguzzo, medico e psicoterapeuta
Loredana Daniela Zanella, assessore a Sociale e Cultura del Comune di Arcugnano e presidente uscente della Commissione Pari Opportunità

Alla lista si aggiunge, di diritto, la Consigliera di Parità Grazia Chisin.

“ Domani è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne -sottolinea Gonzo- un appuntamento che negli anni la Commissione ha sempre voluto ricordare con iniziative che hanno coinvolto gli istituti superiori. Essere stati eletti oggi deve essere uno stimolo ad impegnarci in questa direzione, anche alla luce dei tanti casi di violenza emersi durante l’emergenza sanitaria.”

Tra le “cose da fare” la Commissione troverà anche la costituzione di una rete con le Commissioni comunali alle Pari Opportunità. “Un lavoro iniziato dalla Commissione uscente -sottolinea Gonzo- non completato a causa dell’emergenza sanitaria. Ma è necessario portarlo a termine se vogliamo fare sistema e sensibilizzare in maniera più capillare la popolazione su questo tema. Ringrazio i commissari uscenti -conclude il consigliere- che hanno svolto l’incarico con passione ed entusiasmo e mi auguro che la nuova Commissione prosegua con lo stesso spirito.”

-Pubblicità-