Mutazioni Notturne, sabato 8 agosto nel giardino dell’Astra il debutto di “Radium Girls”

- Pubblicità -

È un debutto il nuovo appuntamento con la rassegna “Mutazioni Notturne”, ciclo di eventi firmato da Theama Teatro e inserito nel cartellone estivo “Viaggio in città” per Comune di Vicenza e AIM gruppo.

Sabato 8 agosto alle 21.15, nel giardino del Teatro Astra, andrà infatti in scena “Radium Girls”, testo di Donald W. Gregory che Theama proporrà per la regia di Piergiorgio Piccoli, impegnato anche come interprete al fianco di Aristide Genovese, Daniele Berardi, Anna Farinello, Carlo Properzi Curti, Matteo Zandonà, Stefania Carlesso, Antonella Maccà, Pietro Casolo, Gaia Genovese, Michela Imbrunito, Stefania Maran, Fabio Menon, Ivana Biasin, Eliana Boschetti e Martina Magrin.

Quella narrata nell’opera di Gregory è una vicenda che risale ai primi del Novecento e che aprì la strada al riconoscimento delle cosiddette “malattie professionali” e alla giurisprudenza ad esse collegata.

Ne furono protagoniste le addette alla verniciatura di una grande fabbrica statunitense di orologi – la United States Radium Corporation a Orange, nel New Jersey -, donne e ragazze in buona parte minorenni. Le lancette degli strumenti venivano spennellate con uno smalto contenente radio, elemento chimico radioattivo che le rendeva luminescenti e perciò visibili al buio: se ne usavano piccole quantità, come tali ritenute non lesive della salute delle operaie; ma per ottenere un lavoro preciso, la punta del pennello andava resa sottile con le labbra, causando un’ingestione quotidiana della sostanza che, ritenuta utile in medicina, assunta in quelle quantità si trasformava in mortale veleno. Da qui la coraggiosa decisione di alcune di loro, guidate da Grace Fryer, di portare in tribunale i proprietari della fabbrica.

In caso di pioggia, lo spettacolo si terrà all’interno del Teatro Astra. Biglietti: 8 euro in prevendita negli uffici di Theama in via Nino Bixio, 4 (dal lunedì al venerdì 10-13 e 14-18); 10 euro al botteghino. Prenotazione obbligatoria: [email protected]; 0444 322525 (dal lunedì al venerdì); 345 7342025 (il sabato e la domenica di spettacolo). Programma su www.teatrospaziobixio.com.

“Mutazioni Notturne” proseguirà giovedì 13 agosto alle 21.15, sempre nel giardino dell’Astra, con un altro debutto: quello di Anna Zago diretta da Piergiorgio Piccoli in “Voglio pensare a Shakespeare”, lavoro che il poeta e scrittore Paolo Lanaro ha creato appositamente per l’attrice vicentina, avvicinandosi così per la prima volta al teatro.

-Pubblicità-