Manuale CNR: inserita anche Serenissima Ristorazione

- Pubblicità -

Già disponibile sul sito del Dipartimento di Scienze Bio-agroalimentari del CNR, il “Manuale di orientamento sulle corrette abitudini alimentari sul luogo di lavoro” presenta gli interventi tenutisi nel corso del convegno sul tema del 4 novembre 2016. Tra le realtà inserite nel volume anche Serenissima Ristorazione, l’azienda di Vicenza che, grazie a un’esperienza di oltre 30 anni nel settore, è stata selezionata per l’approfondimento del rapporto tra sicurezza alimentare e ristorazione collettiva. Coniugare appetibilità e apporto nutrizionale nella produzione dei pasti: su questo aspetto ha posto l’accento la dott.ssa Lucia Cammisa, Responsabile dell’Ufficio Qualità di Serenissima Ristorazione.

Da recenti studi è infatti emerso un aumento nel consumo di pasti fuori casa, il più delle volte dovuto a questioni lavorative. Proprio per questo motivo, la conoscenza e il rispetto delle norme igienico-sanitarie occupano una posizione sempre più centrale tra le priorità di chi opera nell’ambito della ristorazione commerciale. Il Sistema HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) è il modello di riferimento per tutti i player del settore, in quanto raccoglie le misure atte alla prevenzione delle possibili contaminazioni degli alimenti, garantendone integrità e sicurezza igienica. Tuttavia, per Serenissima Ristorazione, alla salvaguardia dei problemi di salute andrebbe anche accompagnato un lavoro sulla qualità, combinando equilibrio nutrizionale e appetibilità. Un mix reso possibile anche grazie all’investimento dell’azienda guidata da Mario Putin sull’innovazione: nei suoi stabilimenti sono state adottate infatti soluzioni altamente tecnologiche per la produzione e distribuzione dei pasti. Un altro aspetto fondamentale, infine, è quello della corretta informazione su ingredienti, allergeni e componenti nutrizionali. Solo guardando alle specifiche esigenze dietetiche degli utenti e ai differenti stili alimentari nella progettazione dei menù, la ristorazione aziendale trasmetterà ai lavoratori la cultura di un’alimentazione sana e corretta.

-Pubblicità-