L’osservatorio di Arcugnano apre di sabato e fa il pienone: i vicentini han voglia di luna e di stelle

vicentini osservatorio
vicentini osservatorio
- Pubblicità -

L’osservatorio astronomico Beltrame sui colli Berici ad Arcugnano con l’apertura straordinaria dell’osservatorio di sabato 25 luglio ha fatto il pienone: la partecipazione dei vicentini, tra i quali molti bambini, è andata ben oltre le prenotazioni, con attese anche di un paio d’ore per porter salire nella sala del telescopio più grande per osservare la luna.

uno dei telescopi foto di Patrizia Pinto

L’apertura di sabato sera è stata un’opportunità di osservare il cielo dedicata soprattutto a chi non può frequentare l’osservatorio al martedì sera. “Abbiamo scelto una serata in cui il nostro satellite naturale era ben visibile – spiegano gli organizzatori del Gruppo Astrofili Vicentini – la luna quindi è stata la protagonista della nostra osservazione”.

Ma il telescopio grande e soprattutto quelli più piccoli nel giardino (i numerosi partecipanti tutti erano con mascherina anche all’aperto) sono stati puntati anche sugli oggetti più caratteristici del cielo estivo, in particolare i pianeti Saturno e Giove e la cometa visibile ormai molto lontana.

A chi non è riuscito ad accedere sono ancora aperte le prenotazioni per martedì 28 luglio e martedì 4 agosto.

la luna di sabato

Clicca qui se apprezzi e vuoi supportare il network VicenzaPiù

-Pubblicità-
Edoardo Andrein
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.