L’emendamento taglia tempistiche del FIR? Fulvio Cavallari: chi l’ha chiesto, come funzionerà, a cosa serve? Pochi decidono per tutti?

L'avv. Fulvio Cavallari, presidente Adusbef del Veneto
L'avv. Fulvio Cavallari, presidente Adusbef del Veneto
- Pubblicità -

Gentili tutti, preannunciato ieri da un’autorevole quotidiano nazionale ecco in allegato l’emendamento taglia tempistiche del FIR. Il succo era già stato anticipato, era noto, ma ora c’è conferma del fatto.

Emendamento accelera indennizzi del FIR?
Emendamento accelera indennizzi del FIR?

Che vi fosse bisogno di una rivisitazione della normativa  lo avevo annunciato a più riprese su questo mezzo, ViPiu.it (sempre attento alle tematiche dei risparmiatori azzerati delle banche, in primis quelle venete) e tutto alla luce del sole che l’epilogo della 145/2018 fosse scontato per l’impostazione, la struttura normativa, altrettanto. In una notte di dicembre del 2018 il lavoro di tante meritevoli associazioni venne spazzato via come foglia secca, silenziato senza appello, si era trovata la “formula magica”, il rimedio di tutti i mali.

E’ finita come sapete, la Commissione Ruocco pungolata a dovere dall’ottimo on.le Zanettin ha tolto i veli e detto la verità, ossia che non vi è nulla che funzioni.
Oggi ci troviamo a dover rincorrere, spinti dalle lagnanze di tanta gente che affolla i nostri sportelli, una soluzione, l’ennesima pozione magica che aggiusti l’irreparabile.
Ed ecco la trovata dell’emendamento: aumentiamo la dotazione organica della Commissione, di cui per la verità da quanto si legge pare si voglia implementare il numero di c.d “sottocommissari”. Ma che significa? Come funzionerà questa cosa? E poi chi di noi ha messo mano a questo emendamento?
Oggi ci siamo ritrovati fra associazioni e francamente nessuno di noi ha proposto una cosa di tal fatta, nessuno ci ha spiegato cosa vuol dire, che significa, che effetti avrà: tanti dubbi molte domande com’è naturale e nessuna certezza.
Non va il metodo signori, diciamolo una volta per tutte! Il coinvolgimento nella stesura dei testi di un’argomento che riguarda la vita di migliaia di persone non va trattato così! Non è che pochi facendo una gita a Roma debbano sentirsi investiti della rappresentanza di tutti.
Ne va della dignità di tutte le altre associazioni di consumatori e del futuro di migliaia di persone!
Gli errore del passato non ci hanno in segnato nulla?
Avv. Fulvio Cavallari (presidente Adusbef Veneto)

Sei arrivato fin qui?

Se sei qui è chiaro che apprezzi il nostro giornalismo, che, però, richiede tempo e denaro.  I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per la stampa indipendente ma puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per darti moltissime notizie gratis e solo alcune a pagamento. Se vuoi continuare a leggere in futuro i nostri articoli e ad accedere per un anno a tutti i contenuti PREMIUM, al nostro archivio web e cartaceo, alle Newsletter online e a molte iniziative in esclusiva per te puoi farlo al prezzo di un caffè, una birra o una pizza al mese.

Clicca qui e diventa Partner, Amico, Sostenitore o Sponsor

Grazie, il direttore

Opzioni ViPiù Freedom Club
Opzioni ViPiù Freedom Club
-Pubblicità-
Fulvio Cavallari
Laureato a Padova presso la Facoltà di giurisprudenza nel 1994 con tesi di laurea in Diritto Commerciale dal titolo "I Procuratori dell’imprenditore commerciale" nel Novembre del 1997 si iscrive all’albo degli Avvocati del Foro di Padova , dal 2001 è Revisore Legale iscritto al n. 120988 del registro del Ministero dell’Economia e Finanze Ragioneria Generale dello stato.Da marzo 2020 è associato alla LAPET acquisendo la qualifica di Tributarista . Iscritto all’albo arbitri della Camera di Commercio di Padova, attualmente è responsabile Veneto dell’associazione ADUSBEF. Aree di Esperienza La qualifica di Avvocato e Revisore Legale e l’esperienza acquisita in questi settori ha consentito una formazione multidisciplinare nei seguenti campi: Diritto Civile Diritto Commerciale Diritto Bancario Diritto dei Mercati Finanziari Collegi Sindacali