Incendio doloso a Santa Croce Bigolina, i cittadini: sicurezza non solo per i negozianti del centro

- Pubblicità -

In questo periodo in cui l’Amministrazione Rucco decide di affrontare la questione senzatetto e microcriminalità militarizzando il centro storico, tant’è che è proprio di stamattina la notizia di un intervento di una decina tra poliziotti e militari a circondare una ragazza rannicchiata per terra in Campo Marzio che urlava disperata per non si sa quale motivo, ci arrivano le testimonianze dei cittadini della frazione di Santa Croce Bigolina, in Riviera Berica, che denunciano furti ed incendi dolosi.

Continua a leggere questo articolo su L’AltraVicenza

 

 

 

-Pubblicità-