Inaugurati in via Costa a Mestre due appartamenti Ire da assegnare a padri separati

Comune di Venezia
Comune di Venezia
- Pubblicità -

Sono stati inaugurati in via Costa a Mestre due appartamenti dell’Ipav – Istituzioni pubbliche di Assistenza veneziane – da dare in concessione a padri in difficoltà dopo la separazione. 

L’assegnazione è avvenuta in base all’accordo operativo sottoscritto lo scorso febbraio dal Comune di Venezia, dall’Ipav e dall’Associazione nazionale padri separati: grazie ad esso l’Associazione nazionale Padri separati ha dato vita al progetto “Casa con papà”, per aiutare il padre separato a superare la fase “critica” post-separazione e prevenire così il rischio di isolamento e di impoverimento. L’intesa riguarda cittadini residenti nel territorio comunale che possono essere segnalati anche dal personale dei Servizi sociali comunali e che sono chiamati solamente a compartecipare alle spese vive durante il periodo di accoglienza presso uno degli appartamenti. Le abitazioni sono arredate e composte ciascuna da due camere, due servizi igienici, un salotto e una cucina.

-Pubblicità-