Il sindaco ha incontrato il centenario Bruno Zamunaro, presidente onorario dell’Anmig

- Pubblicità -

Ha voluto festeggiare il suo centesimo compleanno incontrando il sindaco Francesco Rucco a Palazzo Trissino.

È Bruno Zamunaro, presidente onorario dell’Anmig (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra), che questa mattina, circondato dalla moglie Bertilla, dai figli Daniele e Raffaella, da familiari e amici, è stato accolto dal primo cittadino di Vicenza nella sala degli Stucchi.

Nato il 17 giugno 1921, a 20 anni Bruno viene chiamato alle armi e si arruola nell’Aeronautica Militare a Milano. Dopo aver partecipato a tre campagne, due in Africa e una nel Mediterraneo, rientra in Patria con una malattia invalidante. Elettricista, a 90 anni diventa presidente di Anmig, alla guida della quale resta dal 2011 al 2018. Alla festa della Rua, a 98 anni, ha sfilato con le associazioni in piazza dei Signori. Il 13 maggio 2021 l’Anmig ha fatto richiesta alla Prefettura di Vicenza di conferimento a Bruno Zamunaro dell’onorificenza di cavaliere della Repubblica, che è stata accolta.

A Bruno il sindaco ha consegnato una pergamena per il traguardo raggiunto e una targa ricordo con il simbolo della città, la Basilica palladiana.

-Pubblicità-