Gran Galà Lirico, domenica 9 agosto alle 10 in Loggia del Capitaniato

- Pubblicità -

Domenica 9 agosto alle 10 la Loggia del Capitaniato si trasformerà in suggestivo palcoscenico lirico per accogliere la Compagnia Lirica Pier Zordan in un Gran Galà Operistico di singolare effetto teatrale, in rinnovata veste a rigenerare quel particolare feeling col pubblico interrotto da mesi di forzata inattività concertistica.

In scaletta celeberrimi brani di Rossini, Verdi, Bizet, Gounod, Offenbach, Saint Saëns, Delibes, Ponchielli, Leoncavallo e Puccini, con parecchi duetti e “insiemi” visto il nutrito cast artistico, tratti dalle opere più popolari del grande repertorio, quali Il Barbiere di Siviglia, La Gioconda, Rigoletto, Roméo et Juliette, Les Contes d’Offmann, Lakmè, Carmen, Samson et Dalila, La Bohème, Tosca, Pagliacci e Traviata.

Accompagnati al pianoforte dal Maestro Stefano Bettineschi, protagonisti saranno i soprani Anna Maria Di Filippo, Fiorella Ingrassia e Simonetta Baldin, il tenore Enrico Pertile, il mezzosoprano Floriana Sovilla, il basso Alessandro Colombo e il baritono Pier Zordan che contestualizzerà ogni brano con una sintetica e piacevole presentazione, grazie all’ausilio tecnico di Lorenzo Riello.

L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla cultura, si svolgerà nel rispetto di tutte le misure di sicurezza anti Covid-19.

Si potrà assistere al concerto gratuitamente da piazza dei Signori. Non sono previsti posti a sedere.

 

 

-Pubblicità-