Francesca Vitetta si presenta come candidata sindaco con la lista civica “Nuova Valdagno”

Vitetta
- Pubblicità -

Francesca Vitetta, 49 anni project manager per la digitalizzazione e responsabile per un’organizzazione di ricerca per il distretto della concia, si ripresenta dopo cinque anni come candidata sindaco di Valdagno. La sua lista è civica e si chiama “Nuova Valdagno”.

Quali sono le priorità del suo programma elettorale?

“Le persone e il territorio-ambiente. Intendiamo aumentare la qualità dei servizi per i cittadini, anche nei settori del sociale e dello sport. Se necessario verrà riorganizzato l’apparato amministrativo. Per quanto riguarda la cittadinanza matura, investiremo sulle persone autosufficienti, dal momento che per le persone non autosufficienti esistono già servizi adeguati. Per gli anziani autosufficienti pensiamo a dei centri diurni e a un progetto per trasferire la loro conoscenza ai ragazzi più giovani”.

E per quanto riguarda il territorio-ambiente?

“A Valdagno territorio e ambiente sono la stessa cosa. Si tratta di una città nel verde. Intendiamo valorizzare il territorio completo del Comune, comprese le zone abbandonate, con attività di rispetto e protezione dell’ambiente. Per quanto riguarda le attività agricole pensiamo che il settore primario, l’agricoltura, possa diventare una delle più buone risorse del nostro territorio”.

-Pubblicità-
Marta Cardini
Giornalista e scrittrice. Si occupa di attualità, cronaca bianca, cultura, società e tradizioni di Vicenza e provincia. Laureata in Filosofia, da sempre coltiva la sua passione per la scrittura con articoli per la stampa locale, che ha raccolto in alcune sue pubblicazioni. In particolare, in "Vita di Provincia" (edito nel 2015) e "Gocce d'Attualità" (2017) riporta le tradizioni e lo stile di vita che caratterizzano la nostra vicentinità.