Fondo legge 205 per vittime banche, Patrizio Miatello: ne beneficiano anche soci Banca Crediveneto. VicenzaPiù: e quelli della Banca Padovana di Credito Cooperativo oltre a Popolare Province Calabre e BCC Paceco

- Pubblicità -

 

Al fine di 1) una corretta informazione; 2) evitare di intraprendere azioni prive di significato comunichiamo – scrive nella nota di Patrizio Miatello, presidente di Ezzelino III da OnarAssociazione Giustizia Risparmiatori, insieme al video da noi realizzato – che anche tutti i risparmiatori di Banca CrediVeneto (messa in LCA il 16 maggio 2016) sono già inseriti nella legge 205 del 27 dicembre 2017 comma 1106 (dopo un rapido controllo di VicenzaPiu.com sul sito di Banca d’Italia risultano comprese anche la Banca Padovana di Credito Cooperativo, in lca dal 15 dicembre 2015, la Banca Popolare delle Province Calabre (1 giugno 2016) e la BCC “sen. Pietro Grammatico” di Paceco in provincia di Trapani  (il 29 novembre 2017).


Nel comma 1106 (leggi qui la legge 205 con questo comma e i successivi) fissa l’erogazione di misure di ristoro in favore di risparmiatori che hanno subito un danno ingiusto… in ragione della violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza previsti dal testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, nella prestazione dei servizi e delle attività di investimento relativi alla sottoscrizione e al collocamento di strumenti finanziari emessi da banche aventi sede legale in Italia sottoposte ad azione di risoluzione ai sensi del decreto legislativo 16 novembre 2015, n.180, o comunque poste in liquidazione coatta amministrativa, dopo il 16 novembre 2015 e prima della data di entrata in vigore della presente legge (1 gennaio 2018, ndr).”.

Con l’auspicio che anche tutti i risparmiatori di Banca Crediveneto (noi aggiungiamo anche quelli delle altre tre banche, ndr) si possano unire agli altri risparmiatori truffati dalle banche Venete al fine di migliorare nei tempi e nei modi il percorso legislativo che consentirà l’erogazione delle misure di ristoro dei danni loro patiti.

Patrizio Miatello

Presidente EZZELINO III DA ONARA

Associazione Giustizia Risparmiatori 

-Pubblicità-