La provincia di Vicenza diventa bilingue per favorire l’integrazione dei 16 mila cittadini USA nel territorio

accordo Rucco provincia Vicenza esercito USA
accordo Rucco provincia Vicenza esercito USA
- Pubblicità -

“L’Italia è una nazione magnifica e vivere a Vicenza è una splendida opportunità”: parole di Daniel J. Vogel, comandante della US Army Garrison Italy che questa mattina ha sottoscritto un accordo con il presidente della Provincia di Vicenza Francesco Rucco.

“Il comandante Vogel -ha spiegato Rucco- ha espresso la volontà di stringere il rapporto tra la comunità americana e il vicentino, favorendo iniziative di integrazione. Un rapporto che dura da decenni, foriero di tante amicizie individuali, ma che ora si intende estendere alle comunità, perché l’opportunità di vivere a Vicenza diventi per gli americani la possibilità di “vivere” Vicenza”.

Gli americani che risiedono nel vicentino sono circa 16mila, tra militari, civili, famiglie, bambini e ragazzi. Sono perlopiù nel capoluogo, ma anche in tanti Comuni contermini e non. “Vogliamo che le nostre famiglie conoscano il Vicentino – ha affermato il colonnello Vogel – esplorando con fiducia le bellezze del territorio che le ospita. Il personale italiano che lavora da noi ha accettato con entusiasmo ed orgoglio di essere ambasciatore di Vicenza, raccontandoci dei paesi, delle montagne, dell’architettura, delle feste. Siamo certi che anche le autorità locali ci aiuteranno a prendere confidenza con il territorio.”

Concretamente, l’accordo prevede che la Provincia di Vicenza incoraggi i Comuni vicentini a pubblicare una versione in inglese del proprio sito ufficiale e inviti tutti gli esercizi aderenti all’iniziativa a fornire materiale informativo, cartellonistica, listini e menu anche in lingua inglese. Verranno forniti a US Army Garrison Italy video informativi riguardanti siti di interesse culturale, eventi, sagre, e servizi fruibili da parte dei membri della comunità statunitense e, se disponibili per altri turisti e residenti, pacchetti benvenuto in inglese, contenenti informazioni riguardanti musei e siti di interesse culturale.

US Army Garrison Italy si adopera invece per pubblicare una serie di video tutorial che aiutino la comunità statunitense ad acquisire familiarità con le realtà locali, tra cui anche video che abbiano come protagonisti dipendenti italiani della caserma che desiderino presentare alla comunità statunitense il proprio Comune. Promuoverà inoltre, tramite social media e canali ufficiali, i video informativi forniti dalla Provincia di Vicenza, riguardanti siti di interesse, eventi, sagre, e servizi fruibili da parte dei membri della comunità statunitense.

Il primo video promozionale è già stato consegnato questa mattina da Silvio Giovine, assessore al turismo, al commercio e alle attività produttive del Comune di Vicenza. “Aderiamo all’accordo con un primo video su uno degli eventi più attrattivi che abbiamo in calendario e che si ripete di mese in mese, cioè il mercato dell’antiquariato. Consegneremo altro materiale su eventi e informazioni turistiche e promuoveremo collaborazioni commerciali per far sentire a casa propria gli amici americani”.

A suggellare l’accordo il comandante Vogel ha voluto anche ufficializzare la possibilità per i circa 900 dipendenti italiani impiegati nelle basi americane a Vicenza di vaccinarsi all’interno della base, con vaccino messo a disposizione dal Governo americano. La campagna vaccinale prenderà il via a fine maggio e sarà aperta a tutti i dipendenti che vorranno aderire. “Stiamo affrontando assieme questo difficile periodo di pandemia -ha sottolineato Vogel- e insieme ne usciremo quanto prima.”

-Pubblicità-