Finti Carabinieri a Sarego, bottino di 20mila euro in casa di tre anziane: denunciato 68enne

Carabinieri
- Pubblicità -

Individuato e denunciato l’autore di furti aggravati in abitazione ai danni di persone anziane. I dettagli dell’operazione

I Carabinieri della Stazione di Lonigo, l’8 agosto 2020, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di concorso in furto aggravato in abitazione, A.L, 68enne, residente a Castel San Pietro (BO).

L’indagato, in concorso con terze persone in fase di identificazione, il 29 gennaio 2020 e il 5 febbraio 2020 in Sarego, si presentava presso le abitazioni di tre anziane del luogo, di età compresa fra il 71 e i 92 anni, dove qualificandosi come appartenente all’Arma dei Carabinieri, riusciva a carpire la loro fiducia entrando in questo modo nelle loro abitazioni.

Una volta all’interno e dopo aver convinto le ignare vittime con delle scuse ad indicare dove avevano depositato gli oggetti in oro e il danaro, l’indagato li sottraeva per poi allontanarsi.
Il danno complessivo dei valori sottratti è stato quantificato in € 20.000,00.

Le indagini sono tuttora in corso per verificare se la banda abbia compiuto dei colpi in altre zone della regione.


Clicca qui se apprezzi e vuoi supportare il network VicenzaPiù

-Pubblicità-