Esposito, ex pm Milano, duro con VicenzaPiù (ma non con Agi e Riformista?): mai condannato a 28 mesi ma a 10 “appellati”. Zanettin replica

Ferdinando Esposito
Ferdinando Esposito
- Pubblicità -

Nell’interesse e per incarico del dott. Ferdinando Esposito, allego qui sotto la richiesta di rettifica di quest’ultimo qui sotto che vi invito a porre in essere, come da normativa sulla stampa (art.8 legge n. 47/1948).
Distinti saluti
Avv. Antonio Grieco

Gentilissimo direttore, con riferimento all’articolo di “VicenzaPiù’” presente anche su “Parlaveneto” del 10 luglio 2020, dal titolo: “CSM, Zanettin: L’ennesimo rinvio su Esposito, dove è la riforma?”, le rappresento che l’articolo in questione reca la falsa notizia secondo cui “È stato condannato, in via definitiva, l’ex PM di Milano Ferdinando Esposito a due anni e quattro mesi”, la pregherei, gentilmente, di precisare, ai sensi della legge sulla stampa, che la notizia è falsa perché quella sentenza di condanna non esiste e c’è una condanna a 10 mesi di reclusione lo scorso ottobre con sentenza ancora non definitiva, perché pende ricorso per cassazione. Pur consapevole dei Suoi numerosi impegni che rispetto e comprendo, confido in una rettifica immediata, altrimenti saremmo costretti, nostro malgrado, ad adire le vie legali.
Cordiali saluti e buon lavoro.
Ferdinando Esposito

Lancio Agi su Zanettin vs Esposito
Lancio Agi su Zanettin vs Esposito

Assicurato il diritto di rettifica, esercitiamo quello di replica. Dopo aver umilmente osservato e fatto osservare all’ex pm di Milano Ferdinando Esposito che

  • quello a cui si riferisce non è un articolo ma il semplice rilancio di una nota di agenzia di stampa (AGI) che riferisce. di dichiarazioni dell’on. Zanettin e che è stata inviata a tutti i media nazionali come facilmente rilevabile sia dall’archivio dell’Agi che dal fatto che la nostra ripresa non riporta alcuna firma ma solo quella del desk di ParlaVeneto.it e di VicenzaPiu.com, che non fanno commenti né prendono posizione alcuna
  • che la sequenza delle pubblicazioni è opposta a quella da lui indicata

e sperando che il dr. Esposito, che ci minaccia di adire le vie legali per una rettifica che doveva prioritariamente chiedere all’Agi perché la diffondesse agli stessi media e con le stesse modalità del suo lancio, nelle sue attività di ex pm di Milano ora giudice a Torino esegua controlli più accurati di quelli che palesa nella sua richiesta di rettifica, abbiamo chiesto all’autore delle dichiarazioni riportate dall’Agi, l’on. Pierantonio Zanettin, avvocato ed ex membro laico del Csm, di rispondere all’invito a lui di fatto rivolto dal dr. Esposito tramite noi ma bypassando l’Agi, forse solo perché mezzo di comunicazione molto più “grande” di VicenzaPiu.com.

Ecco quanto risponde a noi e al dr. Esposito il deputato e avvocato vicentino di Forza Italia.

Il direttore Giovanni Coviello

“Egregio direttore,

prendo atto della richiesta di rettifica dell’Avv. Grieco per conto del Dott. Ferdinando Esposito.
Notizia de Il Riformista del 1° luglio
Notizia de Il Riformista del 1° luglio

Immagino che il legale conosca a menadito la vicenda processuale del suo  assistito.

Faccio tuttavia presente, che la mia dichiarazione, rilanciata dalle agenzie di stampa, prendeva spunto da un articolo del quotidiano “il Riformista“,  che in data 1 luglio  u.s. a firma Paolo Comi (clicca qui) parlava di una condanna, definitiva, a due anni e quattro mesi di reclusione. Articolo peraltro ribadito nei contenuti il giorno 11 luglio (clicca qui) a firma addirittura del suo direttore Piero Sansonetti.
Cordiali saluti.
On. Avv. Pierantonio Zanettin 
Sperando di aver ottemperato al diritto di rettifica del dr. Esposito, di replica dxell’on. Zanettin, di informazione completa dei nostri lettori rimaniamo in attesa che anche l’Agi e Il Riformista, le due fonti principali della notizia contestata dal magistrato, confermino, o meno, la versione inviataci dell’avv. Grieco per conto del suo cliente di cui, ovviamente, siamo pronti a riportare ulteriori precisazioni, purché opportunamente documentate e meno minacciose.
Il direttore Giovanni Coviello

L’articolo Esposito, ex pm Milano, duro con VicenzaPiù (ma non con Agi e Riformista?): mai condannato a 28 mesi ma a 10 “appellati”. Zanettin replica proviene da Parlaveneto.

-Pubblicità-
Giovanni Coviello
Ho il piacere e l'onore di dirigere queste testate Dopo un'iniziale esperienza come ricercatore volontario universitario (1976-77)e il servizio militare in Marina Militare come ufficiale di complemento (1976-78) ho maturato varie esperienze di vertice, nazionali e internazionali, nel settore delle telecomunicazioni e dell'informatica (1978-1993), ho ricoperto cariche in Confindustria Roma e Apindustria Vicenza, quindi mi sono occupato di marketing e gestione sportiva (volley) anche da vice presidente della Lega di Pallavolo Femminile di serie A, per poi dal concentrarmi dal 2008 sulle edizioni giornalistiche (VicenzaPiù, VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.tv) e sulle consulenze nel marketing e nel settore della comunicazione