Elezioni sotto Covid, ministro Lamorgese: “richieste 200 sezioni ospedaliere e 3.097 votazioni da casa. In futuro basta scuole”

Lamorgese
Lamorgese
- Pubblicità -

“Sono state attivate circa 200 sezioni ospedaliere e sono arrivate circa 3.097 richieste di poter votare a casa per coloro che sono in quarantena o in isolamento fiduciario”. Lo ha sottolineato la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, in una dichiarazione stampa dopo la chiusura della due giorni elettorale che aggiunge:

“Abbiamo avviato un tavolo di lavoro perché si vada avanti su questa strada così che si possa evitare che si debba votare necessariamente nelle strutture scolastiche”.

 

-Pubblicità-