E’ l’ora di fare marketing anche per gli psicologi

Marketing
Marketing
- Pubblicità -

Negli ultimi anni si è parlato tanto di marketing e di quelli che sono i suoi vantaggi. Come è ormai noto il marketing è l’insieme di azioni volti a creare una comunicazione vincente in modo da incrementare il proprio business. Ma detta così potrebbe sembrare piuttosto riduttiva. Il marketing è ben altro. È strategia, è orientamento al cliente, è ottimizzazione ed è – dunque – profitto.

Per questo motivo il concetto di marketing è molto vasto e sempre più aziende e liberi professionisti decidono di avviare un percorso che porta verso questa nuova dimensione grazie al supporto di professionisti del settore.

Il Marketing per gli psicologi

Chi pensa che il marketing sia qualcosa di esclusivo per le aziende sbaglia. Oggi, infatti, anche i professionisti come gli psicologi hanno ben capito l’importanza di un buon piano marketing per il proprio business. Come confermano gli esperti di Marketing Psicologi, si tratta di un passo in avanti molto importante per una professione che da sempre ricopre un ruolo fondamentale per la nostra società.

Secondo gli ultimi dati in Italia operano circa 120.000 psicologi. In molti si stanno muovendo verso le nuove soluzioni offerte dal marketing in modo da creare un proprio “brand” e quindi una propria realtà ben consolidata. È fondamentale capire, anche nel campo dei professionisti psicologi, che il successo si ottiene attraverso diversi fattori che dipendono dalle scelte che si fanno. Per questo motivo creare un brand forte, affidabile e di successo è il primo passo per ottenere la reputazione desiderata e la crescita del business che ne deriva. Il brand, come sottolineano gli esperti, è ciò che definisce un professionista o un’azienda ed è ciò che ci differenzia dagli altri.

Gli obiettivi

Come accade per tutte le altre aziende l’obiettivo fondamentale è quello di raggiungere una serie di traguardi step by step. Il primo passo è quello di individuare gli obiettivi strategici in linea con la realtà dalla quale si parte. Gli obiettivi vanno stabiliti a breve, a medio e lungo termine e se serve occorre cambiare strategia lungo il percorso.

Altro fattore molto importante è comprendere cosa si vuole comunicare, a quale pubblico e scegliere la strategia più adatta alle proprie caratteristiche. In questo passaggio è molto importante prestare attenzione ai tanti fattori che entrano in gioco come ad esempio il settore della psicologia nel quale si lavora, i clienti potenziali ed i canali che si vogliono usare.

I social network

Nel comprendere il potenziale dei social network e l’importanza di essere presenti sui vari canali anche per una professione così importante non si possono non prendere in considerazione i numeri. Secondo gli ultimi dati in Italia circa l’80% delle persone hanno accesso ad internet. Circa il 55% degli italiani è iscritto a Facebook e circa il 71% utilizza WhatsApp.

Inoltre circa 50 milioni di italiani hanno dichiarato di accedere ad Internet almeno una volta al giorno e da qualsiasi luogo e device. Questi numeri danno il senso dell’importanza della presenza online anche per gli psicologi. Ogni azienda, ogni libero professionista, ha bisogno di farsi conoscere per ottenere i risultati sperati e questo vale anche per chi si occupa della salute e non delle leggi del mercato.

Sono lontani ormai i tempi dei bigliettini da visita dei professionisti da far girare tra le persone conosciute, tra i medici di base e tra altri studi. Oggi tutto si muove velocemente sul web, sui social network e sulle varie piattaforme di messaggistica istantanea. Ciò ha rivoluzionato il mondo del lavoro, compreso quello di professionisti come gli psicologi che hanno dunque bisogno di ottenere una certa visibilità sul web per garantirsi il successo.

Ma oltre al successo c’è altro. Attraverso il marketing uno psicologo può ottenere numerosi risultati che vanno ben oltre il successo del proprio “business”. Fare marketing vuol dire farsi conoscere, vuol dire dare la possibilità agli utenti di conoscere quel che facciamo ed allo stesso tempo apprezzarne il lavoro, i risultati ottenuti.

-Pubblicità-