Crisi governo, alla Camera i sì alla fiducia potrebbero essere 315. Traballa il Senato

Referendum sul taglio dei parlamentari, Camera
Referendum sul taglio dei parlamentari, Camera
- Pubblicità -

Prima delle comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, la maggioranza, senza Italia Viva, aveva solo, secondo quanto riportato da Agi, quella relativa in
entrambi i rami del Parlamento. I sì alla fiducia dovrebbero essere circa 314-315. Peggio comunque va al Senato, dove Conte interverra’ domani e dove il governo dovrebbe incassare tra i 151 e i 153 voti, mentre la maggioranza assoluta è fissata a quota 161.

I non voti a favore del governo supererebbero i voti a sostegno: 157-159 (tra i no
e le astensioni) contro 151-153 (voti favorevoli). Per questo, si parla in queste ore di ‘assenze strategiche’ domani al Senato, per abbassare la distanza tra i voti favorevoli e i voti contrari e di astensione.

-Pubblicità-
Tommaso De Beni
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox