Cresce l’interesse degli italiani verso l’assicurazione casa

Assicurazione casa
Assicurazione casa
- Pubblicità -

Snobbata fino a poco tempo fa, l’assicurazione casa sta diventando una soluzione sempre più considerata ed apprezzata dagli italiani.

L’informazione e la comunicazione sulle polizze, finalizzate a coprire le abitazioni, sono notevolmente migliorate, sensibilizzando gli utenti sui benefici di essere tutelati da diversi inconvenienti, che possono verificarsi dentro e fuori le mura domestiche.

A tal proposito è opportuno fare una distinzione tra case acquistate con un mutuo e di proprietà.

Innanzitutto chi stipula un mutuo per acquistare casa, deve obbligatoriamente sottoscrivere una polizza scoppio e incendio, requisito necessario richiesto dalle banche.

Le stesse banche in genere propongono altre due tipologie di protezione: Ppi (payment protection insurance) o Cpi (credit protection insurance). Entrambe rappresentano una sorta di paracadute nel caso in cui dovessero sopraggiungere eventi imprevisti, come la perdita del lavoro o l’invalidità permanente, che non consentirebbero di onorare il mutuo.

Per quanto riguarda le abitazioni di proprietà, l’assicurazione non è obbligatoria, ma è fortemente consigliabile.

Fino a pochi anni fa, gli italiani percepivano questa polizza come una spesa aggiuntiva ed inutile, per eventi ritenuti lontani o comunque poco probabili.

La politica di sensibilizzazione sulla questione, accompagnata da una comunicazione più chiara e diretta, ha invece fatto capire alle famiglie che sottoscrivere un contratto assicurativo è un investimento sulla tranquillità famigliare, e sul proprio futuro.

Eventi catastrofici, come inondazioni o violente burrasche, oppure furti negli appartamenti o danni arrecati a terzi, sono sempre più frequenti.

Ecco quindi che una polizza assicurativa, a fronte di una spesa sicuramente sostenibile, consente di affrontare il futuro con maggiore serenità.

A seconda delle garanzie selezionate, una polizza casa può costare poche decine di euro al mese. Un prezzo sicuramente accettabile in cambio una copertura completa, per tutelarsi da allagamenti, eventi atmosferici, furto, scoppio e incendio e qualsiasi altro imprevisto.

In questo segmento del mondo assicurativo sta quindi aumentando la domanda, e le diverse assicurazioni si stanno adeguando, proponendo contratti sempre più variegati e diversificati, per accontentare ogni richiesta.

Un esempio perfetto di assicurazione omnicanale, in grado di offrire proposte complete a prezzi convenienti, è Prima Assicurazioni.

Il brand si caratterizza per un sito estremamente intuitivo e facile da usare, dove poter costruire l’assicurazione casa, personalizzandola secondo le proprie specifiche esigenze.

Basta inserire i dati del proprio appartamento, e ricevere in tempo reale un preventivo trasparente, dotato di tutte le coperture richieste.

Il gruppo assicurativo offre polizze non solo per la casa, ma anche per la famiglia. Sono infatti previste coperture per i danni di animali domestici o familiari provocati a terzi, danni con bici elettriche o infortuni nel tempo libero.

All’occorrenza gli utenti possono usufruire anche di un valido servizio di assistenza, pronto ad offrire consulenza legale telefonica ed intervenire in caso di emergenze o riparazioni.

-Pubblicità-