Covid, Viola: “sbagliato vaccinare con Astra Zeneca e J&J persone sotto i 55 anni, soprattutto donne”

Antonella Viola
L'immunologa Antonella Viola in diretta da Padova
- Pubblicità -

No ad Astra Zeneca e Johnson & Johnson sotto i 55 anni, soprattutto se donne. A dirlo, sul Correre della Sera, la professoressa Antonella Viola, immunologa e docente di patologia generale a Padova. “È sbagliatissimo proporre questi vaccini ai giovani, specialmente alle donne. Sono sempre stata convinta che non bisognerebbe darli a persone di età inferiore ai 55 anni” ha detto Antonella Viola, in contrasto con quanto sta avvenendo in Calabria dove AstraZeneca viene dato a tutti, mentre nel resto d’Italia viene dato soprattutto agli over 60, ma non c’è un criterio che impedisca di darlo ai giovani.

-Pubblicità-