Covid, Draghi blocca 250 mila vaccini AstraZeneca destinati all’Australia: Von der Leyen approva

AstraZeneca
AstraZeneca
- Pubblicità -

Il premier italiano Mario Draghi ha bloccato l’export di 250 mila vaccini anti-Covid AstraZeneca prodotti in Italia, ad Anagni, e destinati all’Australia, comunicando la sua decisione alla Commissione europea, che ha dato l’ok. La decisione è consentita da un regolamento annunciato a gennaio secondo cui le società devono avere l’autorizzazione dei Paesi dove viene prodotto il vaccino prima di portarlo fuori dai confini comunitari e da parte loro i Paesi possono anche vietarne la vendita. La decisione italiana inaugura quindi una sorta di ‘sovranismo’ europeo sui vaccini prodotti in Europa.

-Pubblicità-