Covid, De Luca contro Zaia sui tamponi fai da te: “non fate come lui o vi fate male”

De Luca contro Zaia
De Luca contro Zaia
- Pubblicità -

Il Veneto è stato apripista di un nuovo tipo di tampone per scovare il Covid, dopo quello rapido, cioè quello cosiddetto fai da te. Ma c’è chi mette in dubbio l’attendibilità di questo test e critica chi lo promuove. Nella fattispecie il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha attaccato nella sua diretta sugli aggiornamenti dell’emergenza il “collega e amico” Luca Zaia.

“La validità dei tamponi la devono fissare l’Iss e il ministero della Salute – ha detto De Luca – ho visto la dimostrazione del collega, siamo sotto Natale quindi devo essere buono. Se questi tamponi che danno il risultato in 3 minuti esistono, Arcuri ha il dovere di consegnarli alle Regioni. Se invece non ci sono, l’Iss e il ministero hanno il dovere di chiarire che non esistono. Io consiglio di non seguire l’esempio di Zaia – ha aggiunto De Luca – perché se ti inzeppi il cotton fioc nelle narici rischi di perforarti la membrana, sono cose delicate, da fare in maniera seria, non dilettantesca. Quindi chiariamo, evitiamo di avere un annuncio diverso ogni mese”.

-Pubblicità-
Tommaso De Beni
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox