Covid, Bonomi (Confindustria): “aprire aziende per vaccinare lavoratori e famiglie”

Carlo Bonomi (Confindustria)
Carlo Bonomi (Confindustria)
- Pubblicità -

“Aprire le aziende per vaccinare i lavoratori e le famiglie”. Lo chiede al governo Draghi il presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Intervistato da RTL 102.5, Bonomi ha detto che “l’idea nasce perché noi dobbiamo accelerare il processo vaccinale perché qualsiasi provvedimento di natura economica avrà effetto se noi usciamo da questa crisi sanitaria, spero che questa ipotesi venga accolta dal governo e ci convochino per lavorare tutti insieme ad un protocollo che permetta l’utilizzo delle fabbriche per accelerare il piano vaccinale”.

“Ad oggi abbiamo utilizzato solo il 73% delle dosi che ci hanno consegnato – ha detto ancora Bonomi – quindi non è un problema di consegna, quello che mi preoccupa è la struttura logistica nella quale l’Italia sta dimostrando invece, una forte carenza e nel momento in cui quadruplicheranno l’arrivo delle dosi mi chiedo come saremmo in grado di gestire il piano vaccinale. Nessuno di noi sa ancora nulla e questo dà la dimensione di come stiamo affrontando il problema della logistica”.

-Pubblicità-
Tommaso De Beni
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox