Covid, a Marghera il più grande centro vaccinazioni del Veneto

Marghera Covid palaexpo vaccinazioni
Marghera Covid palaexpo vaccinazioni
- Pubblicità -

Debutta domani il più grande centro di vaccinazioni del Veneto con una “portata” anche di 2.800 somministrazioni al giorno. È il PalaExpo di Marghera, nato nel 2015 come una sorta di “versione veneziana” dedicata al tema dell’acqua dell’Expo di Milano. La struttura da 10mila metri quadrati (più 30mila di aree scoperte) da domani diventa hub vaccinale per la campagna dell’Usl 3 Serenissima, aperto 12 ore al giorno.

Negli ospedali veneti ci sono a oggi 2287 persone (+50). Di queste, 1972 (+37) pazienti sono in area non critica e 315 (+13) in terapia intensiva. Tra ricoverati Covid e non Covid in rianimazione ci sono 579 persone in totale. Infine, nelle ultime 24 ore, ci sono stati 15 decessi a causa del virus. L’età media dei ricoverati in ospedale è di 54 anni, per effetto delle vaccinazione agli anziani.

 

-Pubblicità-
Tommaso De Beni
Giornalista pubblicista dal 2020 nato nel Basso Vicentino nel 1987, laureato in Teoria e critica letteraria. Ex presidente dell'associazione culturale e redattore della rivista "ConAltriMezzi". Ho pubblicato racconti nelle raccolte "Write not die" ed "Escape" e poesie in siti vari e "Pagine". Ospite della trasmissione televisiva "MattinaInFamiglia" nel 2013. Ex collaboratore di PopcornTv, Notizie.it, BlastingNews e Vvox