Covid 19 in Veneto, Anna Maria Bigon (Pd): “Serve nuova accelerata sui vaccini per raggiungere immunità di gregge all’apertura delle scuole”

Anna Maria Bigon (Regione Veneto, PD)
Anna Maria Bigon (Regione Veneto, PD)
- Pubblicità -

“Alla riapertura delle scuole deve essere assolutamente raggiunta l’immunità di gregge, occorre dare quindi una nuova accelerata sui vaccini, perché a questo ritmo non ce la facciamo. Snocciolare quotidianamente primati in conferenza stampa serve a poco se poi non riusciamo a centrare gli obiettivi più importanti”. Così Anna Maria Bigon (Pd), vicepresidente della commissione Sanità del Consiglio veneto, commenta la classifica, calcolata sulla base delle somministrazioni dell’ultima settimana, che vede il Veneto agli ultimi posti con immunità di gregge al 20 settembre; arriveranno più tardi soltanto Emilia Romagna, Piemonte e Provincia di Trento. “Non ci interessano le classifiche per sventolare la bandiera dei migliori. Questa mattina, nel report sul sito del Governo, il Veneto risulta in 12esima posizione con il 92,5% delle dosi somministrate rispetto a quelle consegnate. Ma non è questo il dato che ci preoccupa, piuttosto il traguardo dell’immunità di gregge: i ragazzi hanno già pagato un prezzo pesante con la pandemia e hanno mostrato grande senso di responsabilità aderendo in massa alla campagna vaccinale. Dobbiamo ricompensarli garantendo a settembre un rientro in classe in totale sicurezza e per riuscirci è necessario imprimere nuovo slancio alle somministrazioni”.

-Pubblicità-