Consiglio regionale, il consigliere anziano Fabiano Barbisan commemora la figura di Claudio Sinigaglia

- Pubblicità -

In apertura della prima seduta del nuovo Consiglio regionale del Veneto il consigliere anziano, Fabiano Barbisan, chiamato a presiedere l’aula ha voluto commemorare la figura di Claudio Sinigaglia, il consigliere regionale padovano scomparso all’età di 62 anni. “Ritengo doveroso iniziare questa seduta dedicando il nostro pensiero commosso a Claudio Sinigaglia, per due legislature Consigliere regionale, vicepresidente della Prima Commissione,  grande esperto di Sanità oltre che di sociale, capace di conciliare la sua dimensione e fede cristiana con l’impegno laico in politica e nella Pubblica amministrazione – ha detto Barbisan –  Esponente di spicco del cattolicesimo democratico veneto, ispirato dal pensiero sociale della Chiesa,  fu uomo delle Istituzioni e membro del Partito Democratico  di cui fu uno dei primi punti di riferimento nel Padovano oltre che nella nostra Regione in un impegno che lo aveva visto  formarsi nell’Azione Cattolica prima di approdare nella Democrazia Cristiana e quindi nella Margherita.  Figura chiave della minoranza a palazzo Ferro Fini ma soprattutto un galantuomo: io che l’ho conosciuto, assieme a quanti con lui in quest’aula hanno condiviso tanti momenti, lo ricordo per la competenza e l’intelligenza.  Alla sua famiglia – ha concluso Barbisan – ai suoi amici, ai suoi colleghi di partito il nostro personale cordoglio”

L’articolo Consiglio regionale, il consigliere anziano Fabiano Barbisan commemora la figura di Claudio Sinigaglia proviene da Parlaveneto.

-Pubblicità-