Commissione banche, Zanettin (FI): “ex popolari venete vittime sacrificali di politiche europee sbagliate”

Pierantonio Zanettin in aula alla Camera
Pierantonio Zanettin in aula alla Camera
- Pubblicità -

“Quanto emerso stamane nella audizione in commissione parlamentare di inchiesta sulle banche del dott. Giovanni Schiavon, già presidente del Tribunale di Treviso, in ordine ai crac delle due popolari venete, conferma che Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza sono state vittime sacrificali di politiche europee sbagliate, non adeguatamente contrastate dal governo nazionale e dalle autorità di vigilanza. A pagare il tragico prezzo di questi errori però sono stati i risparmiatori, che hanno visto azzerati i risparmi di una vita intera, ed il tessuto delle piccole e medie imprese venete, che hanno perso le loro banche del territorio”. Così, in una nota, il deputato di Forza Italia Pierantonio Zanettin, unico membro vicentino della commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario, commenta l’audizione di oggi del magistrato Giovanni Schiavon, nel giorno in cui sono arrivate buone notizie sul fronte indennizzi.

Fonte Public Policy

-Pubblicità-