Che cos’è il flow pack packaging e a cosa serve

Bobine e film pagina per il flow pack packaging
Bobine e film pagina per il flow pack packaging
- Pubblicità -

Il packaging è un elemento fondamentale che influisce sulla vendita di un prodotto, rappresenta uno degli elementi di cui il marketing non può fare a meno e attualmente è oggetto di grandi evoluzioni incentrate sulla sostenibilità e sulla responsabilità sociale delle aziende.

Tra le tecniche innovative sviluppate negli ultimi anni, troviamo il flow pack packaging, una soluzione utilizzata principalmente per l’imballaggio di prodotti alimentari e di oggetti di piccole dimensioni. Le aziende che adottano questa soluzione ottengono un notevole risparmio di tempo e di costi combinando in un’unica soluzione tutte le proprietà e le qualità di un classico imballaggio.

In cosa consiste il flow pack packaging

Per flow pack packaging si intendono tutte quelle confezioni fornite alle aziende attraverso grandi bobine e ognuna di esse contiene decine di fogli di materiale plastico.

Le bobine flow pack si inseriscono all’interno di un macchinario per il confezionamento e il nastro presente all’interno si utilizza per creare le confezioni direttamente sul prodotto. Le macchine per il confezionamento flow pack sono delle speciali imballatrici orizzontali dove i prodotti scorrono in un’unica pellicola e sono perfette per i prodotti alimentari perché non permettono contaminazioni tossiche e il materiale plastico utilizzato è caratterizzato dal basso assorbimento d’acqua.

Grazie ad una vasta varietà di materiali sostenibili, oggi è possibile creare packaging ecosostenibili con bobine di vario genere capaci di contenere qualsiasi tipologia di prodotto.

Il classico materiale in plastica può essere facilmente sostituito o accoppiato ad altri materiali come carta o alluminio.

Il materiale del packaging alimentare deve rispondere a delle specifiche leggi che prevedono la totale assenza di residui del materiale d’imballaggio sul contenuto e la completa protezione dagli agenti esterni.

I vantaggi del flow pack packaging

Il flow pack packaging rappresenta una soluzione sicura, pratica e conveniente per l’imballaggio di prodotti alimentari o cosmetici. Questa tecnica di confezionamento apporta numerosi vantaggi alle aziende che l’adottano e per questo motivo negli anni si è diffusa in diversi settori industriali.

Tra i principali vantaggi delle bobine flow pack troviamo il notevole risparmio economico riguardo all’acquisto di materiali e al consumo di energia utilizzata, la garanzia dell’integrità e della protezione del prodotto durante tutte la filiera, grazie alla resistenza dei materiali

Il flow pack packaging, inoltre, è legato ad un aspetto molto importante del tema della sostenibilità: le macchine flow pack generano un volume di rifiuti minore rispetto ad altri processi di packaging ed è l’ideale per un’azienda in fase di sviluppo sostenibile.

Bobine flow pack e il marketing

La confezione di un prodotto, oltre ad essere pratica e comoda, deve seguire una serie di regole legate al trasporto e deve risultare accattivante agli occhi dei consumatori. Gran parte dei marchi utilizzano strategie di marketing che comprendono l’ideazione e la progettazione del packaging perfetto: l’imballaggio che risponde a tutti i principi di marketing e che attira i consumatori verso il prodotto.

Il packaging, nel corso degli anni, si è trasformato in uno strumento pubblicitario che circola nelle case. Un nuovo passaparola che permette di ottenere visibilità e di incrementare la reputazione del marchio.

Oggi, i packaging sono anche strumenti di comunicazione in grado di condividere con i consumatori i valori aziendali e scelte legate a temi di sensibilizzazione. Attraverso il packaging le aziende mostrano al pubblico la loro parte di responsabilità sociale e la loro attenzione verso le tematiche sociali di forte interesse.

-Pubblicità-