Bandiere dell’Europa tra Schio e Thiene per l’anniversario della dichiarazione Schuman

Municipio traverso
Municipio traverso
- Pubblicità -

Questa settimana spuntano bandiere dell’Europa che non si vedevano prima tra Schio e Thiene; è l’iniziativa del Movimento Federalista Europeo sezione Altovicentino, che per festeggiare il prossimo 9 maggio, vuole imbandierare l’altovicentino e invita ad esporre la bandiera dell’Europa. Il 9 maggio è la ricorrenza del 71° anniversario della Dichiarazione Schuman, considerata l’atto fondativo dell’Unione Europea, e quest’anno è anche la date in cui prende il via la “Conferenza sul futuro dell’Europa”, decisa dalle istituzioni europee. Durerà un anno e sarà una grande Agorà, nel corso della quale i popoli europei cercheranno assieme, di discutere del proprio avvenire nell’anno in cui prenderanno il via gli investimenti previsti dal Recovery plan for Europe.

Il 9 maggio 1950, Robert Schuman – Ministro degli Esteri francesi – proponeva ai Paesi europei di partecipare ad un programma di cooperazione economica superando le divisioni nazionali, che avevano portato alla tragedia della seconda guerra mondiale. L’invito era rivolto in particolare alla Repubblica federale tedesca, cui veniva prospettato di condividere la gestione di risorse fondamentali per la ricostruzione come il carbone e l’acciaio sotto l’egida di un’Alta Autorità, che più avanti sarebbe diventata Comunità Economica Europea estendendosi ad altri settori di interesse economico e sociale.

Da diversi anni la Dichiarazione viene ricordata con celebrazioni ufficiali e la partecipazione delle più alte autorità pubbliche, come pure con manifestazioni spontanee e popolari, cui media e social danno ampio rilievo. Tra gli altri, si mobilita regolarmente il Movimento federalista europeo (Mfe) fondato da Altiero Spinelli nel 1943 come Associazione cui consegnare i temi e le finalità sintetizzate nel Manifesto di Ventotene. Mfe è un puro movimento d’opinione, che dal punto di vista organizzativo si articola in una struttura europea e altre nazionali, compresa quella italiana con un centinaio si sezioni locali.
Sull’Altovicentino esiste dagli anni ’70 una sezione Mfe, che è stata di recente rilanciata grazie alla partecipazione di molti giovani, che vedono nella dimensione europea le migliori prospettive per il proprio futuro. La sezione allestisce in collaborazione con tutti gli europeisti, gazebo a Schio sabato 8 e Thiene domenica 9 maggio, con distribuzione di bandiere e materiale informativo, ed ha chiesto alle amministrazioni di esporre per l’intera settimana bandiere europee in luoghi pubblici.

-Pubblicità-