Bandiera italiana a mezz’asta per la morte dell’ambasciatore e del carabiniere in Congo

- Pubblicità -
Palazzo Trissino

“Un grave lutto ha colpito l’Italia – dichiara il sindaco Francesco Rucco a seguito dell’uccisione avvenuta ieri in Congo dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e del loro autista congolese Mustapha Milambo -. L’amministrazione comunale, insieme a tutta la cittadinanza, esprime vicinanza ai familiari delle vittime colpite durante lo svolgimento del proprio lavoro. L’imboscata non ha lasciato scampo ai due italiani e al loro autista in un Paese teatro spesso di scontri violenti. La bandiera italiana a mezz’asta e listata a lutto negli edifici comunali e sul pennone in piazza dei Signori rappresenta il cordoglio dell’intera comunità”.

 

-Pubblicità-