Alloggi erp, da aprile gli affitti si pagano direttamente al Comune anziché ad Amcps

- Pubblicità -

Affitti di edilizia residenziale pubblica: da aprile gli inquilini pagheranno i canoni direttamente al Comune anziché ad Amcps. E’ questa una delle prime conseguenze del passaggio dell’azienda a società in house totalmente detenuta dal Comune di Vicenza.

Amcps mantiene infatti la gestione amministrativa del patrimonio ad uso abitativo, ma d’ora in avanti i canoni degli alloggi erp vanno versati dagli inquilini nel conto corrente della tesoreria comunale e vanno eseguiti tramite la piattaforma di pagamento elettronico PagoPA.

La nuova modalità di pagamento e i benefici che porta ai cittadini e all’amministrazione sono stati illustrati stamane alla giunta comunale dall’assessore alla gestione patrimoniale dei servizi abitativi Roberta Albiero

“Nelle prossime settimane – annuncia l’assessore Albiero – tutti i 1140  inquilini dei nostri alloggi erp riceveranno una lettera che illustra le nuove modalità di pagamento a cui dovrà adeguarsi anche chi utilizza l’addebito continuativo in conto corrente. Tali modalità saranno indicate anche nell’avviso di pagamento che conterrà il conto corrente della tesoreria comunale. Questa soluzione, peraltro prevista dalla legge, garantirà agli inquilini massima trasparenza, procedure semplificate e la certezza di pagare esattamente quanto dovuto, grazie all’attualizzazione automatica dell’importo. Il Comune, a sua volta, avrà la possibilità di verificare e monitorare in tempo reale lo stato dei pagamenti in entrata e di ridurre i costi di gestione.

Il cambio di passo nella gestione dei pagamenti dei canoni erp è stato infatti preceduto da un’importante attività di allineamento delle posizioni anagrafiche, edilizie e catastali nei software gestionali di Comune e Amcps, messo a punto da un gruppo di lavoro costituito da  personale dei servizi Informatico comunale (Sic), Patrimonio – Abitativi e dai tecnici di Amcps.

“Ringrazio l’intero team – conclude l’assessore Albiero – che con un’intensa attività e interazione quotidiana ha  dato effettivo inizio ad una nuova amministrazione del patrimonio residenziale erp, a partire dalla completa digitalizzazione delle informazioni in possesso dei due enti”.

Ora scatta la fase informativa, con la lettera personalizzata inviata a tutti gli inquilini. Inoltre lo sportello telefonico Ufficio casa di Amcps è a disposizione dell’utenza al numero 0444 955526 da lunedì a venerdì dalle 8 alle 11.

 

-Pubblicità-