All’asta terreni, fabbricati e abitazioni del Comune per oltre 1 milione di euro

- Pubblicità -
Il fabbricato rurale in vendita in strada di Carpaneda

Il Comune vende immobili per un valore complessivo di oltre 1 milione e 100 mila euro. E’ stata fissata infatti per il 29 giugno alle 11 l’asta pubblica per la vendita dei primi 8 lotti del piano delle alienazioni approvato insieme al bilancio di previsione.

Tra i beni che andranno all’asta vi sono terreni, fabbricati e appartamenti, alcuni dei quali messi in vendita per la prima volta.

“Si tratta della prima significativa tranche di immobili – dichiara l’assessore al patrimonio Roberta Albiero – che abbiamo inserito nel piano delle alienazioni 2021 del valore complessivo di 4 milioni e mezzo di euro approvato insieme al bilancio di previsione. L’auspicio è che il mercato ci consenta un’adeguata valorizzazione di queste proprietà, tra cui vi sono anche tre appartamenti donati da benefattori che ne hanno vincolato i proventi ad opere di carattere sociale e alle attività della Biblioteca Bertoliana. Entro la fine dell’anno è previsto un nuovo bando con le altre proprietà inserite nel piano, compresi otto negozi in zona centrale. Andranno all’asta anche due terreni che abbiamo acquisito gratuitamente dallo Stato tramite il federalismo demaniale: se riusciremo a venderli, il Comune terrà per sé il 75% degli introiti, riconoscendo il 25% allo Stato”.

Ritornano in vendita, con un prezzo base ridotto del 10% rispetto all’ultima gara, le proprietà del Comune in strada di Carpaneda: un fabbricato con terreno agricolo di oltre 13 mila metri quadrati messo all’asta a 358.020 euro e un terreno agricolo di oltre 76 mila in vendita al prezzo base di 410.850 euro.

Sono in vendita anche due terreni agricoli ex Ipai che il Comune ha in comproprietà con la Provincia a Valproto, nel Comune di Quinto Vicentino: per 42.488 euro va all’asta un’area di 6.267 metri quadri e per 37.260 euro un’area di 5.501 metri quadri.

Per la prima volta viene inoltre messa all’asta un’abitazione in via Linosa 11 con superficie di 110 metri quadri. Il prezzo a base d’asta è di 90.500 euro. I proventi saranno destinati al sostegno dei poveri, come richiesto nel lascito testamentario a cui l’immobile è vincolato.

Vanno all’asta anche due appartamenti in via Fra Paolo Sarpi, a Padova, rispettivamente a 85.293 euro (108 metri quadri) e a 91.854 euro (115 metri quadri). In questo caso si tratta di donazioni con lascito testamentario che vincola i proventi ad attività culturali promosse dalla Biblioteca civica Bertoliana.

Infine, va all’asta con prezzo base di 10.600 euro il terreno di 84 metri quadrati di via dei Mille dove c’era un vecchio lavatoio pubblico.

Le descrizioni degli immobili con tutti i dettagli e le modalità di presentazione delle offerte saranno a breve disponibili sul sito del Comune.

-Pubblicità-