21 novembre 2021, Giornata nazionale dell’albero

- Pubblicità -
Parco Querini

Il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale dell’albero istituita dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.
In accordo con lOrdine dei dottori agronomi e dei dottori forestali della provincia di Vicenza, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza degli alberi e della loro valorizzazione, l’assessorato al verde pubblico promuove la diffusione di un volantino che esemplifica le funzioni ecosistemiche dell’albero in ambiente urbano.
Gli alberi forniscono molti vantaggi sia ambientali che sociali poiché durante la loro esistenza, interagiscono con l’ecosistema nel quale vivono generando “Servizi Ecosistemici” tipici dei processi naturali che consentono agli esseri umani e agli organismi viventi di sopravvivere e prosperare in quanto capaci di fornire autonomamente soluzioni naturali per purificare l’acqua, pulire l’aria, filtrare i nutrienti del suolo e gestire l’acqua piovana, solo per citarne alcuni.
I vantaggi sono generati dal basso costo del capitale iniziale impiegato e dai limitati costi per il loro mantenimento.

Inoltre, per l’occasione, si invita anche alla consultazione delle Dieci regole base di rispetto degli alberi

Il Comune di Vicenza ha aderito nei mesi scorsi all’iniziativa “Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana, finanziata dalla Regione Veneto e attuata da Veneto Agricoltura che ha messo a disposizione dei Comuni di pianura interessati 70 mila giovani alberelli e arbusti autoctoni, prodotti dal Centro biodiversità vegetale e fuori foresta di Montecchio Precalcino, da distribuire gratuitamente ai cittadini. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di migliorare le caratteristiche ambientali del territorio grazie all’importante ruolo degli alberi relativo alla mitigazione climatica e ambientale, al miglioramento paesaggistico e della qualità della vita.

I cittadini di Vicenza hanno richiesto circa 500 piante attraverso il portale dedicato all’iniziativa (https://www.ridiamoilsorrisoallapianurapadana.eu/ massimo 10 piantine ciascuno, domande entro il 15 ottobre 2020) che saranno distribuite dal Comune di Vicenza sabato 28 novembre a Parco Fornaci, nel rispetto delle norme anti Covid-19 e con la collaborazione della Protezione civile di Vicenza. I richiedenti verranno informati nei prossimi giorni dal Comune sulle modalità di ritiro delle piante.

-Pubblicità-