Utente: dadorossi

Nome utente dadorossi
Nome e cognome
Sito
Tipo utente subscriber

Ultimi commenti di dadorossi

Inviato Sabato 10 Febbraio alle 16:34

Egregio sig. Coviello mi soffermo sulla forma - come Lei afferma, anche se non è esattamente così - perché ho sempre saputo che il diritto è forma, intesa come scrupolosa osservanza delle norme, e non sostanza.
Lei conclude scrivendo W Roma
E se Roma ( il gip di) avesse sbagliato? E se il tribunale dovesse sconfessare il gip?
Non può semplicemente essere che stavolta Vicenza abbia deciso meglio di Roma?
Inviato Venerdi 9 Febbraio alle 15:19

Mi permetto di obiettare.
Correttezza e deontologia giornalistica vuole - o meglio - vorrebbe, che nell'affrontare la questione incidentale della possibile illegittimità costituzionale della norma, il Direttore f.f. avesse riportato l'inciso dell'ordinanza commentata, laddove il Gup censura la carente esposizione della questione siccome proposta dalle Parti Civili
In altri termini, e per volgarizzare la questione, il giudice ha rimproverato alle Parti Civili che avevano sollevato la questione, di non aver indicato, come era loro dovere, gli articoli che si assumevano essere in contrasto con i principi costituzionali e la loro rilevanza. Testualmente l'ordinanza definisce le richieste generiche e prive dei requisiti indicati dalla norma in quanto non specificano né quali parametri costituzionali sarebbero violati né quali norme del decreto, a loro dire, sarebbero in contrasto.
Quindi se le Parti Civili avessero magari svolto meglio il loro lavoro magari il giudice avrebbe potuto meglio valutare la rilevanza della possibile questione di legittimità costituzionale.
Capisco che il tema non affascini particolarmente ma se si affronta il diritto almeno le basi bisognerebbe averle
Ed ancora: che rilevanza ha ricordare la gestione Foiadelli con oggi?
Ma ancora credete che la Carreri si stata allontanata dall'ordine giudiziario per volere di Zonin?
Quindi la trentina di magistrati allora in servizio a Vicenza che firmarono il documento contro di lei erano tutti asserviti al vignaiolo?
Inviato Giovedi 8 Febbraio alle 17:09

Domanda facile facile per gli autorevoli esponenti del M5S: il giudice deve applicare la legge e deve adattarla secondo le mode del caso?
Hanno competenze giuridiche tali da dubitare della legittimità dell'ordinanza del GUP dott. Venditti?
Sono in grado, magari meglio degli avvocati loro simpatizzanti presenti come P.C. nel processo, spiegare in base a quali norme Banca d'Italia doveva essere chiamata a rispondere come responsabile civile?
Così tanto per imparare un po' da questi maestri del diritto
Inviato Mercoledi 2 Agosto 2017 alle 11:24

Articolo impreciso e con qualche errore:
la persona in foto non è Marin ma Monorchio
Altro errore: Marin non accusa Zonin - sfido a citare il passo - e le dichiarazioni, oltre allo stralcio dell'interrogatorio, sono quelle di un'intervista al Corriere del Veneto, mai citato
Inviato Venerdi 3 Marzo 2017 alle 12:07

Le basi, le basi!!!
Signora Emma Grande, almeno sapere che si tratta di un'ordinanza e non di una sentenza!
Per capirne la differenza basta un semplice manuale di procedura penale.
Se si scrive di un'argomento almeno documentarsi in modo da fornire info corrette
Inoltre ha letto tutta l'ordinanza?
ha verificato qual'è esattamente il reato contestato?
Inviato Sabato 19 Novembre 2016 alle 18:27

Premesso che concordo sul giudizio politico circa la responsabilità morale di Variati, nondimeno la pochezza giudica delle argomentazioni del consigliere Ferrarin mi sgomentano.
Capisco e so che non è un giurista ma prima di scrivere simili castronerie giuridiche avrebbe almeno dovuto avere la compiacenza di documentarsi.
Avrebbe così scoperto che :
1) la costituzione di parte civile può essere fatta solo dopo che il PM ha esercitato l'azione penale ( trad. solo all'udienza preliminare)
2) visti i reati che la procura contesta agli indagati di bpv ipotizzare per il comune la possibilità di costituirsi appare quantomeno dubbio
Quindi qualsiasi voto in consiglio comunale non avrebbe avuto valore alcuno
È così difficile informarsi?
Inviato Domenica 2 Ottobre 2016 alle 18:08

Su che basi continua a sostenere che la registrazione potrebbe essere stata manipolata?
Ma non ho ancora letto una sua valutazione sul comportamento di Riboni, censurato pubblicamente dal suo DG
Infine sui commenti su whatsapp: cerchiamo di non essere ipocriti perché credo che se il contenuto dei nostri telefoni venisse pubblicato nessuno sarebbe immune da censure
Infine coincidenza vuole che Variati, Sbrollini e Riboni siano tutti del PD.
Inviato Sabato 1 Ottobre 2016 alle 18:57

Per il sig. Vanni:
Qui non é in discussione né il volontariato di Riboni o la sua preparazione tecnica
Ha preso una sanzione disciplinare perché ha accusato, scrivendo il falso, i alcuni suoi collaboratori.
Per fortuna che nella famosa riunione qualcuno stava registrando altrimenti non avrebbero potuto difendersi da le ( false) accuse
Secondo lei é un comportamento che non andava sanzionato
O parla per fedeltà di partito/azienda?
Inviato Mercoledi 7 Settembre 2016 alle 12:25

Sono veramente sorpeso e dispiaciuto.Sono un semplice cittadino che però, a differenza dell'on. Sbrollini e del sindaco variati (che l'ha preceduta con la sua dichiarazione di solidarietà al dott. Riboni) cerca di leggere tutto quello che viene scritto. Ho capito alcune cose:
1) la gara non c'è mai stata
2) Riboni ha segnalato la vicenda alla Direzione dell'Ussl che ha aperto un procedimento disciplinare
3) Riboni nell'inviare la segnalazione ha scritto cose false
4) é stato quindi punito per aver scritto il falso
Domanda all'on. Sbrollini: è sbagliato punire chi scrive il falso?


ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 13:11 da kairos
In Donne in politica: sono una donna ma voterò un uomo

Lunedi 19 Febbraio alle 18:46 da kairos
In Freddo eccezionale nel fine settimana, Achille Variati: "soprattutto gli anziani si organizzino per tempo e limitino al massimo le uscite da casa"

Lunedi 19 Febbraio alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere
Gli altri siti del nostro network