Utente: Redazione VicenzaPiù (admin)

Nome utente admin
Nome e cognome Redazione VicenzaPiù
Sito
Tipo utente admin

Ultimi articoli di Redazione VicenzaPiù (admin)

Referendum, la Regione attacca il Pd: "perso il diritto di parlare di autonomie"

oggi alle 15:17 | Categoria: Politica

Referendum, Germano Raniero: respinto attacco golpista del sì, ora no sociale alle meline

oggi alle 14:24 | Categoria: Lavoro

Referendum, l'analisi di “Vicenza per il No": grande scarto tra sì e no nel vicentino

Venerdi 9 Dicembre alle 18:12 | Categoria: Politica

Profughi, Nicola Finco della Lega Nord: "80% dei migranti clandestini, sindaci violano la legge"

Venerdi 9 Dicembre alle 17:43 | Categoria: Politica

Semplificazioni Pmi, Confimi: seria riflessione post-referendum, la protesta dei commercialisti è più che condivisibile

Venerdi 9 Dicembre alle 17:38 | Categoria: Economia&Aziende

Raffica di furti nelle aziende agricole vicentine. Michele Negretto: viviamo con il terrore di essere aggrediti

Venerdi 9 Dicembre alle 16:45 | Categoria: Economia&Aziende

Acquedotto anti-Pfas, M5s: servono 180 milioni, inaccettabile aumentare le tariffe. Sia la Miteni a mettere i soldi

Venerdi 9 Dicembre alle 16:39 | Categoria: Politica

Guardia di Finanza dona 140 capi di abbigliamento contraffatti ai poveri di Vicenza

Venerdi 9 Dicembre alle 15:35 | Categoria: Fatti

Banca Popolare di Vicenza: per il 150° anniversario dalla fondazione incontro sulla storia dell'Istituto e concerto di Natale

Venerdi 9 Dicembre alle 15:31 | Categoria: Economia&Aziende

Stefano Righi fa sue nostre perplessità sul convegno su azioni di responsabilità "salutato" da Antonino Cappelleri e organizzato da Lamberto Lambertini e presieduto da Francesco Benatti entrambi legali di Zonin

Venerdi 9 Dicembre alle 09:48 | Categoria: Banche, Economia&Aziende
Ultimi commenti di Redazione VicenzaPiù (admin)

Inviato oggi alle 15:10

questo è un articolo di cronaca che racconta dei fatti, con sottointesi dei consigli a persone che l'autore considera in gamba, ma che a volte deludono. Grazie per l'interesse, suscitato anche sui social network; e grazie anche a chi ha pensato solo ad accusare, con i paraocchi
Inviato Venerdi 9 Dicembre alle 16:20

caro signor pachiara, va bene tutto... ma Sgarbi proprio no!
ps
suona meglio "cagare"
EA
Inviato Giovedi 29 Settembre alle 16:07

la critica nell'articolo è basata sui fatti, i risultati dell'indagine; tutto il resto sono supposizioni, plausibili, ma che non ci saremmo aspettati da un giornalista, troppo famoso (intoccabile?), in prima pagina sul principale quotidiano nazionale
EA
Inviato Martedi 27 Settembre alle 23:21

L'autore dell'articolo non ha mai avuto il piacere di conoscerlo il dr. Riboni, e per sua fortuna non ci ha mai avuto a che fare al Pronto Soccorso.
L'autore dell'articolo ha cercato di essere obiettivo, come invece non pare sia stato in prima pagina sul CorSera, non un giornale di provincia, Stella, che ci sembra di notare abbia un grande feeling con il dr. Riboni.
Inviato Venerdi 23 Settembre alle 11:46

Pietrobelli, intanto questa è una testata giornalistica.
Per il resto noi diamo spazio a tutte le posizioni, anche quelle diverse dalle sue idee
Inviato Venerdi 9 Settembre alle 13:36

Continuo a non condividere la linea di Gervasutti ma lui mi ha deto che era la sua... Meglio che non obbedire, ma lui ha censurato tante verità con cui i vicentini si sono fatti male, per cui, pure riconoscendogli l'autonomia che ha reclamato, aumentano così le sue responsabilità
Il seguito covielliano (non del monarchico Covelli) arriva... Grazie
Inviato Domenica 21 Agosto alle 18:17

Ma lei che scrive quintalate di, gustosi, commenti sa di sicuro distinguere l'ironia dall'approvazione incondizionata e altrettanto di sicuro sa cogliere l'invito, che ne nasce, a scrivere finalmente la verità anche sulla BPVi, che il Giornale di Vescovi ha sempre nascosto e che continua a raccontare in maniera molto filtrata (per il colto è un "eufemismo", per l'inclita un eccesso di "buonismo") anche sulla gestione attuale che non ha rotto i ponti con quella precedente. Per le opinioni, poi, e detto (per l'inclita che lei non è ma anche l'inclita "normale" sa capire) che aiutare a casa loro sarebbe più umano oltre che più efficace, temo che proprio molti di quelli che dicono di pensarla come lei (e io con lei e con Gervasutti sono in parziale disaccordo anche se lei pensa quello che scrive senza secondi fini) hanno tutto l'interesse, economico e politico, a mantenere la situazione così com'è... Non si spiegherebbero altriemnti tanti aftti storici recenti come le bugie di Blair e degli Usa che sulle bugie hanno costruito le guerer da cui è nato lo sfascio attuale degli equilibri tra popoli. Grazie e continui a leggerci anche se non è d'accordo.. Anzi
Il direttore
Inviato Sabato 20 Agosto alle 23:05

Ah certo... La verità vera... La tua. Comunque noi siamo tra i pochi media che da sempre danno spazio a tutti. Grazie
Commenti degli utenti

12 minuti fa da pachiara9
In Referendum, il Sì ha perso perchè Matteo Renzi si è montato la testa? Lui forse sì, ma a Vicenza Anahid Balian di sicuro pensa di essere già una "superstar"
Ci sarebbe da piangere, ma invece ridiamo di cuore, cara o caro Carolina/o, di fronte a tanta conclamata ignoranza esibita così senza pudore nè vergogna. Bastava andare a fare qualche ricerca minima per sapere che Carolina Invernizio è una delle più note scrittrici italiane di un certo genere letterario. Già questo dice tutto e cassa ogni discorso suo che voglia dire qualcosa di politica: per farla seriamente (la politica) e non come le varie pippicalzelunghe del pd, ma anche di altri partiti, bisognerebbe almeno conoscere un pò d'Italia, della sua cultura e della sua storia. Senza conoscere la propria storia fare politica è un atto criminale. Ciò posto, io volevo solo ironizzare con lievità sul suo intervento censorio, accreditandola di una qualche sapienza letteraria. Così non è, e quindi, come dicevo, studi, lavori, si prodighi e vedrà che non offenderà più quelli come me che amano la verità delle cose. Proprio come dice il signor Pietrobelli: ma Le pare che una sia agressiva perchè dice le cose come stanno? O è più aggressiva Lei che vuol vendere le cose come piace al pensiero unico, senza conoscere passato e presente?
Senza rancore. La prego di non rispondermi più. E' inutile.
Quanto ad admin, una redazione che sa dare "dell'accusatrice con paraocchi" ad una lettrice che argomenta con precisione è messa male.Potrei anche dimostrarlo punto per punto, ma non ne vale la pena. Basti solo dire che scrivere un articolo intero per poi spiegare cosa si è scritto è come preparare un piatto poco appetitoso e poi spiegare ai malcapitati invitati come è fatto.
Anche qui senza rancore, ne aggressività. Tranquillamente, alla veltroni.

oggi alle 17:07 da Kaiser
In Referendum, Germano Raniero: respinto attacco golpista del sì, ora no sociale alle meline

oggi alle 17:01 da Kaiser
In Referendum, l'analisi di “Vicenza per il No": grande scarto tra sì e no nel vicentino
Gli altri siti del nostro network